10 febbraio 2020
TIM CONVOCA IL COORDINAMENTO NAZIONALE RSU E LE O.S.

Ordine del giorno:
Introduzione ed evoluzione dei seguenti sistemi informatici (caratteristiche e tutele):
- Videosorveglianza
- Routing Evoluto Afiniti

Approfondimenti On Line Assurance Operations
Illustrazione comunicazioni organizzative


20:30
incontro terminato e rimandato a fine mese
(Snater)


17:00
Ora verranno illustrate le ultime riorganizzazioni aziendali che hanno toccato i vari settori (ordini di servizio degli ultimissimi mesi)
(Fistel-Cisl)


16:30
Anche le altre organizzazioni sindacali chiedono a Tim di procedere con una razionalizzazione più radicale dei turni di ASA.

L'azienda ribadisce che bisogna mantenere un certo equilibrio fra i vincoli regolatori e l'organizzazione del lavoro. Ma, partendo dal punto base definito oggi, si potrà approfondire ulteriormente la questione ASA già dal prossimo incontro di coordinamento nazionale.
(Fistel-Cisl)


16:55
Giorgio Serao, FISTEL-CISL: Fatto salvo i vincoli regolatori permanenti, prendiamo per buono il punto di partenza proposto dall'azienda ma, secondo noi, e secondo quanto ci dicono i lavoratori, c'è la possibilità di razionalizzare ulteriormente i turni di ASA. Pertanto vi chiediamo un ulteriore approfondimento per verificare se vi sono altri margini di miglioramento.


16:20
Proposta sperimentazione turni ASA Home
Turno delle 22:
-Lun÷Ven turni ridotti del 50%
-Sabato era previsto il 17% in turno alle 22.
Non faranno più turno delle 22, e quel 17% turnerà sul turno delle 20.
-Domenica e festivi era previsto l'11% in turno alle 22.
Non faranno più turno delle 22, e quell'11% turnerà sul turno base alle 8.00.
Intervento Snater:
DOPO TANTE SOLLECITAZIONI COGLIAMO POSITIVAMENTE LA PRIMA APERTURA SULLA TURNISTICA ASA.
CREDIAMO CHE CON UN ULTERIORE SFORZO SI POTRA' CONCORDARE UNA SOLUZIONE CHE MIGLIORI REALMENTE LA SITUAZIONE DEI LAVORATORI ASA
(Snater)


16:15
- SETTORE ASA -

Direzione Nazionale Tim: Anche nell'incontro ultimo scorso del mese di dicembre ci avete posto (sindacati) con decisione delle questioni impellenti legate alle esigenze e alle problematiche del settore ASA e sul malessere dei lavoratori. Ci avete chiesto di provare ad andargli incontro.
Tuttavia sono ancora vigenti i vincoli delle Authority che ci imposero di partire in modo unilaterale sui turni.
Non possiamo pertanto cancellare tutto ma abbiamo una via abbastanza stretta che possiamo provare a percorrere per provare ad andare incontro alle esigenze dei lavoratori.
Con la linea abbiamo fatto uno sforzo e ci siamo concentrati su due aspetti: turni delle 22.00 e turni nei weekend.

Pertanto, aprendo un tavolo permanente di sperimentazione su ASA, vedendo mano a mano come andranno le cose, vi proponiamo questo: riduzione del 50% dei turni (metà risorse in turno) delle 22.00 (turno 6 di ASA Home) dal lunedì al venerdì, ed un superamento (cancellazione) del turno delle 22.00 sia al sabato che alla domenica. Il 50% delle risorse non impiegate alle 22.00 verrà dirottato sul turno delle 20.00.
(Fistel-Cisl)


15:15
-ISOPENSIONE -
4037 manifestazioni di interesse raccolte entro il 15 gennaio attraverso la intranet.
Più del doppio delle uscite previste quest'anno.
Ora si verificheranno i requisiti per capire chi effettivamente rientrerà nella possibilità di uscita (solitamente un migliaio di domande risultano non idonee).
Fine marzo, orientativamente, l'INPS darà riscontro all'azienda.
Le prime uscite saranno a giugno.
(Fistel-Cisl)


15:00
ROUTING EVOLUTIVO AFINITY
_AZIENDA_ :
Il sistema Afinity è un servizio di intelligenza artificiale che porterebbe valore all'azienda.
Il suo funzionamento:
il sistema instrada la chiamata all'operatore ritenuto potenzialmente più PROATTIVO ALLA VENDITA SU QUELLO SPECIFICO CLIENTE.
La matricola del lavoratore viene comunicata ad afinity e afinity dirotta la chiamata alla matricola (IN BASE ALLO SKILL)
L'azienda dichiara che Il sistema per ora lavora solo in alcuni momenti della giornata.
Afinity non è visualizzato dall'operatore, pertanto l'operatore non sa quando lavora tramite Afinity e quando no.
*Secondo SNATER, AFINITY apre la porta al CONTROLLO INDIVIDUALE E LA PRESTAZIONE EFFETTIVA in modo plateale e senza mezzi termini.*
Afinity crea inotre divisioni tra i lavoratori dello stesso reparto come tipologie di chiamata in quanto lo skill e' sempre assegnato in modo lacunoso e mai trasparente.
E' chiarissima la discriminazione che avverra' fra i colleghi... con tutti gli annessi e connessi!!

187 e 119 i settori interessati
(Snater)


13:40
Dal primo gennaio l'azienda è comparsa più volte sui quotidiani nazionali per sanzioni ricevute.
Il 13 gennaio l'antitrust multa Tim per 4,8 milioni di euro.
1 febbraio
Agcom multa Tim per comportamento tenuto dopo l'entrata in vigore delle norme che obbligavano a ritornare alla fatturazione mensile con danno ai consumatori in regime di cartello.
7 febbraio
Garante della privacy sanziona Tim di 27,8 milioni di euro per trattamenti illeciti ai dati legati all'attività di marketing.
9 febbraio
Garante della privacy sanziona Tim con 900.000 di euro per non aver trattato in trasparenza i dati degli 8000 tecnici.
Sono state perciò fatte violazioni nei confronti di clienti interni ed esterni, cosa che a nostro avviso l'azienda deve assolutamente porre fine.
Esiste una legge sulla responsabilità di impresa, esiste un codice etico di comportamento del gruppo Tim e un codice comportamentale.
Esistono degli organi di controllo che pare non funzionino.
L'azienda a nostro avviso, ha l'onere di utilizzare dei sistemi di organizzazione, gestione e controllo per verificare il comportamento di questi dirigenti.
*Chiediamo di sapere quali sono le iniziative concrete prese dall'azienda nei confronti di questi responsabili.*
_________________________
Inoltre lo SNATER é intervenuto su:
Richiesta di accesso a job posting anche per i quarti livelli
situazione progetto Santander
criticitá nella gestione di ESS da parte dei lavoratori
(Snater)


12:00
In corso l'illustrazione aziendale del sistema di routing Afiniti, inerente il miglior indirizzamento delle chiamate (187 e 119) da cliente verso operatore.
(Fistel-Cisl)


11:30
Le rsu Snater iniziano consegnando
il comunicato in allegato;
fanno subito questo intervento:
sul controllo a distanza, SNATER RIBADISCE LA PROPRIA CONTRARIETA'
RICHIEDIAMO NUOVAMENTE L'APERTURA DI UNA VERIFICA SULLA TURNISTICA DEL SETTORE ASA
SNATER chiede anche l'apertura di una discussione per definire i due temi legati all'accordo del 27 marzo 2013, ovvero:
FRANCHIGIA
TIMBRATURA IN POSTAZIONE
riteniamo infatti che alla luce della esperienza di 7 anni e alle sentenze emesse da tutti i tribunali SIA PIÙ CHE MAI NECESSARIA UNA RIVISITAZIONE DEI DUE ISTITUTI !!!!
Si richiede anche di ampliare il lavoro agile a quei reparti (come il 119, 187,191, ecc...) che già lavorano in condizioni di stress elevato, sia per il tipo di lavoro sia per i turni a cui sono sottoposti e per tutti l'ampliamento delle sedi del lavoro agile.
Per i reparti in cui è già presente lavoro agile, l"ampliamento dei giorni di lavoro agile non solo di sabato proprio in virtù del principio di conciliazione casa-lavoro, per cui i fondi europei vengono erogati alle aziende che ne utilizzano.
(Snater)


11:30
Apre la riunione la Dott.ssa Bellezza, Responsabile Nazionale RI di Tim: molti punti all'ordine del giorno. Ricominciamo da dove abbiamo lasciato la discussione la scorsa volta: sistema informatico Afiniti. Poi parleremo di videosorveglianza ed a seguire si entrerà nelle tematiche di ASA.
Nel corso della giornata ci raggiungeranno colleghi che ci spiegheranno le evoluzioni organizzative che hanno modificato recentemente la struttura aziendale.

Dichiarazioni iniziali delle Segreterie Nazionali. Giorgio Serao, FISTEL-CISL: Iniziamo nel nuovo anno con un modello di relazioni industriali che ora sta funzionando e che ci ha permesso recentemente di portare un nuovo contratto di secondo livello ai lavoratori di Tim.
Riteniamo che l'azienda possa fare ancora molto, per esempio sui passaggi di livello, ma, per il momento, c'è la soddisfazione per sistema di riconoscimento verso i lavoratori che finalmente si è rimesso in moto. Tra gli argomenti all'odg, tutti importanti, cito per il momento il ragionamento sull'informatica perché vorremmo capire, fra le altre cose, qual'è il punto di convergenza tra le evoluzioni tecnologiche verso il cloud e la riorganizzazione dell'IT già in corso.
In altri interventi sindacali, oltre agli approfondimenti sui temi odierni, si chiedono chiarimenti su temi attuali quali ad esempio: situazioni uscite in Isopensione del 2020, posizione dell'azienda sulle “multe” comminate dalle Authority.
(Fistel-Cisl)