Condivisione del punto 12 del: "Diritto alla Espressione" del programma del Partito Pirata: Il Partito dei Pirati intende pretendere il riconoscimento concreto del diritto del cittadino alla libertà di espressione, già più volte enunciato nelle Costituzioni Italiana ed Europea ed ancora largamente negato proprio ad opera di quei Governi che dovrebbero garantirlo. In particolare, il Partito dei Pirati intende chiedere la modifica della legislazione esistente in fatto di attività giornalistica in modo da liberare la figura emergente del blogger dai vincoli che erano stati pensati per i giornalisti professionisti. Chi parla a proprio nome, od a nome di una associazione di qualunque tipo, e non a nome di un giornale, deve essere libero di dire ciò che vuole, nel modo e nei tempi che ritiene più opportuni. L'unico limite accettabile a questo diritto è quello rappresentato dal reato di diffamazione e dall'offesa personale.

sabato 04 febbraio 2023
ultimo aggiornamento sabato ore 00:01 informativa privacy - il sito utizza solo cookie tecnici


sabato 04 febbraio 2023

dagospia
L'OFFERTA DI KKR È LA SVOLTA SULLA RETE UNICA – IL PASSO DEL FONDO AMERICANO, CHE HA FATTO CAPIRE DI ESSERE DISPOSTA A METTERE SUL PIATTO OLTRE 20 MILIARDI PER NETCO. ORA CDP DOVRÀ FINALMENTE USCIRE ALLO SCOPERTO E FARE LA SUA MOSSA – IL GOVERNO ERA INFORMATO? SOLTANTO GIORGETTI (CON CONSEGUENTE IRRITAZIONE DI URSO), CHE OGGI FA LO GNORRI: "IL CONTROLLO STRATEGICO DELLA RETE RESTA OBIETTIVO NON SOLO DICHIARATO MA CHE CERCHEREMO DI PRATICARE. STUDIAMO I DETTAGLI DELL'OFFERTA…"
"Il controllo strategico della rete resta obiettivo non solo dichiarato ma che cercheremo di praticare". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giancarlo Giorgetti rispondendo ai giornalisti. articolo

dagospia
GUARDA CHE STRANO, TIM FA IL BOTTO A MILANO – TELECOM ARRIVA A UN RIALZO TEORICO DEL 13% A PIAZZA AFFARI DOPO CHE IL MINISTRO URSO HA DETTO, A BORSA APPENA APERTA, CHE "IL GOVERNO SEGUE CON ATTENZIONE L'OFFERTA" DI KKR PER LA RETE – IL MEF ERA STATO INFORMATO: HA DATO IL VIA LIBERA, SCONFESSANDO DI FATTO CDP, OPPURE HA SOLO PRESO ATTO? – CURIOSO CHE IL GOVERNO PIÙ SOVRANISTA DELLA STORIA, DOPO AVER REGALATO ITA AI TEDESCHI, RISCHI DI FAR FINIRE L'INFRASTRUTTURA TELEFONICA NELLE MANI DEGLI AMERICANI…
A Piazza Affari vola Tim, Kkr presenta offerta per NetCo Telecom Italia +9,08% in volata a Piazza Affari, dopo che Kkr ha presentato una offerta non vincolante per l'acquisto di una quota da definire in una costituenda società coincidente con il perimetro gestionale e infrastrutturale della rete fissa, inclusivo degli asset e attività di FiberCop, nonché della partecipazione in Sparkle (la cosiddetta «Netco»). Il cda esaminerà oggi stesso l'offerta. articolo

affaritaliani
TIM, L'OFFERTA DI KKR METTE FRETTA A CDP: CDA IL 23 FEBBRAIO. INSIDE
L'offerta di Kkr potrebbe servire a stanare la Cassa. Il consiglio di amministrazione del 23 febbraio potrebbe decidere se presentare o meno un'offerta. articolo

veritaeaffari
TIM APRE L'ASTA SULLA RETE: DOPO KKR, CDP PRONTA AL RILANCIO?
"Il Consiglio di amministrazione di Tim, riunitosi sotto la presidenza di Salvatore Rossi, ha deciso di convocarsi nuovamente il giorno 24 febbraio, per decidere in ordine all'offerta non vincolante ricevuta da Kkr per NetCo. articolo


MANOVRA CARING VERSO NETCO (E ASA) NON CI FACCIAMO PRENDERE PER IL NASO
Nel silenzio generale, l'azienda ha comunicato informalmente solamente alle Segreterie di CGIL CISL E UIL e UGL, una manovra di spostamento di diverse centinaia di colleghi e colleghe dai bacini commerciali del 119 e del 187, demandando poi ai singoli territori il compito di fornire le informative del caso alle RSU. comunicato


CONTRATTO SETTORE TELECOMUNICAZIONI
COSTRUIAMOLA CON I LAVORATORI - BOZZA - PIATTAFORMA

Il 31 dicembre 2022 è scaduto il contratto delle telecomunicazioni: costruiamo una piattaforma contrattuale per il rinnovo a partire dalle seguenti proposte elaborate dalla FLMU-CUB. comunicato


TIM, A CHE GIOCO GIOCHIAMO??
Ormai non c'è dibattito politico, economico e sindacale dove non si parli della panacea del PNRR. Nell'ambito della Missione M1C2 relativa alla DIGITALIZZAZIONE, INNOVAZIONE e COMPETITIVITA' NEL SISTEMA PRODUTTIVO sono previsti per "l'Investimento 3" Reti Ultraveloci (Banda Ultra-Larga e 5G) risorse pari a 6,71 miliardi di euro. comunicato


LAVORO AL COMPUTER: L'AZIENDA DEVE FORNIRE/PAGARE GLI OCCHIALI AI LAVORATORI VIDEO TERMINALISTI
Il diritto è stato ribadito da una recente sentenza della Corte di Giustizia europea. comunicato

Veneto
SITE SPECIALIST PROGETTO FALLIMENTARE
Anche in Veneto, come avvenuto in altre regioni d'Italia grazie ai ricorsi promossi dalla rete legale che SNATER mette a disposizione degli iscritti, TIM è stata condannata (ragguardevole il riconoscimento economico per il danno subito) per l'inutile e umiliante forzatura nei confronti di una collega demansionata a Site Specialist (Portineria). Mansione NON prevista dal CCNL. comunicato

Lazio
CHI SI OPPONE REALMENTE AL PIANO INDUSTRIALE?
Leggiamo spesso, senza conseguenze pratiche, comunicati di contrarieta' al Piano Industriale che addirittura viene definito dalle stesse OO.SS. confederali come "DISTRUTTORE", ma altrettanto spesso assistiamo alla firma sistematica di buona parte delle OO.SS. di accordi propedeutici alla riorganizzazione aziendale in linea con lo stesso. comunicato

Lazio
PRESA IN GIRO – ISOLA 2 DI MALE IN PEGGIO!
Dopo le innumerevoli segnalazioni, per le quali attendiamo ancora risposte, e successivamente alle risposte aziendali in cui ci raccontavano al contrario di quel che affermavamo di un settore senza criticità, siamo costretti a denunciare nuovamente comportamenti che stanno andando oltre le norme contrattuali. comunicato

Noi lavoratori liberi
APPROFONDIMENTO RECUPERO SOVRAMINIMO TELEMACO
Con il presente documento approfondiamo l'effettivo recupero delle somme arretrate nonché del nuovo valore della quota a favore del lavoratore versata dall'azienda a seguito delle nostre Sentenze favorevoli contro l'assorbimento del sovraminimo. comunicato

CHI PAGA LA FORMAZIONE IN CDE?
L'ascolto dei lavoratori è sempre un fattore importante per il confronto, specialmente quando questi ripetono qualcosa che viene diffuso per creare malcontento e confusione. comunicato

NEUTRALIZZAZIONE ANNI MENO CONVENIENTI
In questi anni molti lavoratori nelle diverse aziende italiane hanno utilizzato a termine del periodo lavorativo gli strumenti di seguito riportati: comunicato

RIVALUTAZIONE DEL TFR 2022
La busta paga di gennaio 2023 registra un incremento del TFR quasi del 10% (rispetto alla busta paga di dicembre 2022), questo perché la percentuale utile per la rivalutazione del trattamento di fine rapporto maturato al 31 dicembre 2021 è pari a 9,974576%, mentre il coefficiente è pari a 1,09974576, un valore notevole rispetto a quelli degli anni precedenti. comunicato

VERIFICA RECUPERO ASSEGNI DI MERITO
Le sentenze sull'assorbimento degli assegni di merito a favore dei lavoratori stanno dimostrando che il recupero di quanto impropriamente trattenuto dalle aziende è possibile e "non impossibile" quanto dimostrato con le sconfitte da parte di coloro che hanno improvvisato il ruolo di paladini dei lavoratori. comunicato


domenica 15 gennaio 2023

corrierecomunicazioni
LABRIOLA, TIM: "LANCIAMO UN ITALIAN WAY PER L'INNOVAZIONE"
L'Ad della telco: "Un nuovo modello attraverso partnership con startup che hanno soluzioni innovative. Ampie prospettive di crescita, le tlc dovranno diventare piattaforme abilitanti" articolo

milanofinanza
TLC, IL GOVERNO STUDIA IL TAGLIO DELL'IVA AL 5% PER TIM E LE ALTRE AZIENDE DEL SETTORE
Il ministro del Mimit Adolfo Urso in Commissione alla Camera: bisogna sostenere un settore sotto pressione e con ricavi in calo. Clima costruttivo con gli azionisti di Tim, Vivendi e Cdp. L'obiettivo resta quello di un'unica rete nazionale. Ben vengano i capitali stranieri, pronta una norma per incentivare la fibra. articolo

startmag
TIM, OPEN FIBER E NON SOLO. ECCO LE SBERLE DI URSO
Che cosa ha detto su Tim, Open Fiber e rete unica Adolfo Urso, ministro delle imprese e del made in Italy, nel corso dell'audizione in commissione Trasporti della Camera sulle linee programmatiche in materia di comunicazioni. articolo

marketscreener
TIM: RETE, MACQUAIRE PUO' FINANZIARE
Governo, azionisti e investitori interessati stanno tessendo la rete pubblica. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, settimana prossima, fra il 12 e il 13 gennaio, è in programma una nuova riunione del tavolo tecnico convocato per dipanare la matassa infrastrutturale. articolo


INFO TIM NOTA UNITARIA NAZIONALE MANOVRE ORGANIZZATIVE IN AMBITO COSTUMER SERVICE CONSUMER SMALL E MEDIUM
Nella giornata del 10 gennaio 2023, per le vie brevi, le relazioni industriali del Gruppo Tim hanno informato le Segreterie Nazionali Confederali di Slc-Cgil Fistel-Cisl Uilcom-Uil della seguente manovra organizzativa in ambito Customer Services Consumer, Small & Medium che avrà le seguenti caratteristiche: comunicato

 

minisito in versione
MOBILE

AGENDA

febbraio 2023
Non ci sono appuntamenti in agenda


SCIOPERI IN CORSO
(segnalati alla redazione)

dal 01 novembre 2022 al 28 febbraio 2023 NAZIONALE
Con varie modalità orarie per i reparti non soggetti alla disciplina sugli scioperi info

febbraio 2023
Regioni
Scioperi regionali, vari settori con varie modalità. info



gruppo chiuso Dipendenti Tim in lotta







WE ARE THE
99 PERCENT!!!

TRIANGOLAZIONI

Non ti fidi ad inviare documentazione tramite email ? Allora vai su...


 



NOTA ESPICATIVA E VALUTAZIONE DELLE SEGRETERIE NAZIONALI SLC FISTEL UILCOM
Nel complesso dell'intervento, Asa reinternalizza attività che hanno un costo maggiore rispetto a quelle del 187 commerciale e delle attività del Partner Care, che invece verranno passate totalmente ad Ennova, azienda che già oggi svolge una parte di queste. comunicato


COME SE NULLA FOSSE...
Da diversi mesi l'azienda ha iniziato a convocare il Coordinamento Nazionale Rsu solo QUANDO HA BISOGNO DI QUALCHE FIRMA SU ARGOMENTI CHE LE INTERESSANO… quando invece deve procedere a ristrutturazioni, chiusure di sedi, chiusure di interi reparti… comunicato

Lazio
"PRESA IN GIRO… ISOLA 2!"
Iniziamo molto male questo 2023. Nonostante avessimo atteso e cercato di far pazientare i colleghi e le colleghe coinvolti nel "nuovo" progetto denominato "presa appuntamento – isola 2", dobbiamo constatare che questo assomiglia molto di piu' al nostro ironico titolo. comunicato

Veneto
RICHIESTA INCONTRO FESTIVITA' PATRONALE DI VENEZIA
Egregio Dott.re In relazione alla previsione di cui all'articolo 28 punto 1 comma C – giorni festivi – del vigente CCNL Telecomunicazioni siamo a chiedere un incontro al fine di concordare un'altra di festività in sostituzione della giornata del Santo Patrono di Venezia, 25 aprile Anniversario della Liberazione d'Italia. lettera

Calabria
ALLE VOLTE LA VERITA' E' CELATA DA UN FINTO VELO DI APPARENTE NORMALITA'
Anche quest'anno, il bilancio positivo della FOL Calabria, per i colleghi TOF, non è ciò che sembra!! comunicato

Piemonte
ALERT SU STRESS DA LAVORO CORRELATO - IL RITORNO DELLA PERLA NERA
Ci vengono inoltrate nuove segnalazioni di attività inquadrabili all'interno del perimetro dello stress da lavoro correlato non solo per ciò che abbiamo potuto leggere, ma soprattutto per il condizionamento emotivo e psicologico che abbiamo potuto constatare. comunicato

Campania e Basilicata
CONTROLLI NASCOSTI E CONTESTAZIONI
Vi ricordate di quel periodo in cui l'azienda mandava i suoi scagnozzi per controllare di nascosto i tecnici durante la lavorazione delle attività a loro assegnate? Vi ricordate che alcuni lavoratori sono stati contestati con la sanzione disciplinare di 3 ore di multa, perché, a dire dell'azienda, non si trovavano sul posto di lavoro durante le lavorazioni di quelle attività assegnate? comunicato


sabato 07 gennaio 2023

dagospia
SIM SALA TIM: SERVIREBBE UNA MAGIA PER CHIUDERE FINALMENTE LA PARTITA DELLA RETE UNICA – GIORGIA MELONI IERI HA RILANCIATO SUL CONTROLLO STATALE, SALVO POI PROFESSAR "PRUDENZA" PER NON ALTERARE GLI EQUILIBRI DI UNA SOCIETÀ QUOTATA. MA LA SOLUZIONE È ANCORA LONTANA: L'ULTIMO INCONTRO TRA CDP E VIVENDI SI È CHIUSO CON UN NULLA DI FATTO. IL NODO GORDIANO RESTA IL PREZZO: LA CASSA SAREBBE PRONTA A VALUTARE L'ASSET 19 MILIARDI, MA I FRANCESI RIMANGONO FERMI A 31…
Il governo, peccando di ottimismo, aveva promesso una soluzione già entro fine anno sulla rete nazionale a controllo pubblico per la banda ultra larga. Invece non è ancora il momento degli annunci: servirà più tempo per trovare una complessa quadratura del cerchio. articolo

corrierecomunicazioni
RETE UNICA TIM-OPEN FIBER, IL GOVERNO SBAGLIA?
In un lungo articolo su "Il Foglio" Franco Debenedetti e Francesco Vatalaro smontano il piano per la rete nazionale evidenziando il rischio di un effetto boomerang sulla redditività e sugli investimenti in banda ultralarga. articolo

marketscreener
TIM: LE PROPOSTE SULLA RETE ENTRO META' GENNAIO
Riparte il tavolo sulla Rete nazionale e, a breve, come richiesto dal governo, Cdp & c dovrebbero fare una proposta non binding a Tim per Netco. Ed è probabile che anche Vivendi si faccia avanti. articolo

key4biz
LA RETE RIMANGA IN CAPO A TIM. E' L'UNICA SOLUZIONE POSSIBILE
Fintantoché Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e Vivendi continueranno a richiedere lo scorporo della rete di TIM, non si farà alcun progresso, si perderanno preziose settimane e la situazione continuerà a peggiorare. Ma l'alternativa c'è… articolo

lastampa
TIM E RETE DI STATO, IL GOVERNO PREPARA UN PIANO DI INCENTIVI
Nuovo rinvio a gennaio. Allo studio riduzione dell'Iva e contratti di sviluppo. Meloni conferma la linea: "Controllo pubblico e tutela dell'occupazione" articolo

ilsole24ore
TIM SI ACCENDE IN BORSA, TORNANO LE ATTESE PER UN'OFFERTA DI CDP SULLA RETE
A spingere gli acquisti le indiscrezioni, riportate dal Messaggero, sulla Cassa depositi e prestiti che dovrebbe presentare un'offerta non vincolante insieme al fondo Macquarie (quindi non più tramite Open Fiber) entro il 15-20 gennaio, con una valutazione di 15-18 miliardi, inclusiva di 10 miliardi di debito e 21mila dipendenti. Una strada diversa da quella preferita fin qui dai francesi di Vivendi, che punterebbero invece alla scissione in due società: una dei servizi e l'altra della rete. articolo


CHE STRESS!!!
Si è svolto in data 19 dicembre 2022 l'incontro sulla valutazione del rischio Stress Lavoro Correlato tra azienda e le rls del 187 commerciale a livello nazionale per il triennio 2018-2020. comunicato


NUOVO CODICE APPALTI:... MENO DIRITTI, MENO CONTROLLI, PIU' RISCHI PER SALUTE E SICUREZZA, AUMENTO DI IRREGOLARITA' E CRIMINALITA'...
Il primo atto del Governo è stato la definizione del nuovo codice degli appalti che regolerà all'affidamento delle opere pubbliche future. comunicato


VITTORIA SULLE FRANCHIGIE! NUOVA SENTENZA POSITIVA A FIRENZE!
Il 29 dicembre 2022 il Tribunale di Firenze ha stabilito che la franchigia gratuita svolta dai tecnici - con l'auto aziendale a inizio/fine turno - è illegale, e, pertanto, un tecnico ha ottenuto il pagamento dei 30 minuti giornalieri di franchigia, dal 1 luglio 2013 per ogni giorno lavorato, oltre interessi/rivalutazioni di legge: comunicato


ASSEGNO UNICO 2023
Se non ci sono variazioni nel nucleo familiare rispetto al 2022 servirà fare solo una nuova Isee e non sarà necessario fare una nuova domanda. comunicato

Piemonte
NATALE DA BRIVIDI E ANNO NUOVO COL BOTTO!
Ogni mattina un dipendente TIM, appena entra in uno stabile, sa che dovrà coprirsi o patirà il freddo. Non importa se entri a Reiss, Lancia, Isonzo oppure in qualche permutatore, l'importante è coprirsi bene. comunicato


sabato 17 dicembre 2022

dagospia
IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO – HA FINALMENTE PRESO IL VIA IL TAVOLO TECNICO TRA GOVERNO, VIVENDI E CDP PER TROVARE UNA SOLUZIONE SU TIM: LA NOVITÀ È CHE ANCHE SPARKLE DOVREBBE RIENTRARE NEL PERIMETRO DEL CONTROLLO PUBBLICO. LA SOCIETÀ HA UNA GROSSA IMPORTANZA GEOPOLITICA E POTREBBERO ESSERCI SCAZZI TRA I DUE FONDI KKR E MACQUARIE, UNO AMERICANO E L'ALTRO AUSTRALIANO – I FRANCESI PROVANO A TENERE IL PUNTO SUL VALORE DELLA RETE, CHE SECONDO VIVENDI È 31 MILIARDI. CDP POTREBBE CHIUDERLA A 17-19…
Gli ingranaggi per portare a una «rete nazionale» della fibra ottica per la banda ultra larga, seppure lentamente e a fatica, cominciano a girare. articolo

dagospia
TIM! TIM! IL PRESIDENTE DI FIBERCOP, MASSIMO SARMI, È STATO COOPTATO NEL CDA DI TIM AL POSTO DI FRANK CADORET: L’EX AD DI POSTE È MOLTO GRADITO A BOLLORÉ, CHE LO VORREBBE NOMINARE AMMINISTRATORE DELEGATO AL POSTO DI LABRIOLA, E HA OTTIMI RAPPORTI CON ALCUNI MEMBRI INFLUENTI DEL GOVERNO MELONI (URSO E GIORGETTI…)
Massimo Sarmi, presidente di Fibercop, è stato cooptato nel cda di Tim. Il manager prende il posto del dimissionario Franck Cadoret, che nel board rappresentava Vivendi. articolo

dagospia
SARMI RESPONSORIALI – IL PRESIDENTE DI “FIBERCOP”, MASSIMO SARMI, GIOVEDÌ ENTRERÀ NEL CONSIGLIO D’AMMINISTRAZIONE DI TIM, AL POSTO DEL DIMISSIONARIO FRANK CADORET. IL MANAGER È MOLTO GRADITO A BOLLORÈ, E ANCHE A DIVERSI MEMBRI INFLUENTI DEL GOVERNO: HA OTTIMI RAPPORTI CON URSO E GIORGETTI E NEL 2002 ARRIVÒ AI VERTICI DI POSTE CON IL PLACET DI GIANFRANCO FINI? I FRANCESI LO VORREBBERO NOMINARE AD AL POSTO DI LABRIOLA, MAGARI AFFIANCANDOLO DA UN DIRETTORE GENERALE PER LA GESTIONE…
Per creare una rete nazionale in fibra ottica, a maggioranza pubblica, separata dai servizi («wholesale only») avanza l'ipotesi della scissione proporzionale di Tim. articolo

key4biz
RETE NAZIONALE, INCONTRO TECNICO AL MIMIT CON CDP E VIVENDI
L'incontro ha visto la partecipazione dei tecnici dei ministeri coinvolti, i rappresentanti di Cdp (azionista di TIM con quasi il 10% del capitale) e quelli di Vivendi (primo socio del gruppo telefonico con quasi il 24%), guidati dal ceo Arnaud de Puyfontaine. articolo

milanofinanza
LABRIOLA: TIM NON E' MORTA, POSSIAMO MIGLIORARE I TARGET 2023-2025 E ABBATTERE IL DEBITO CON CESSIONI
Il colosso tlc sta chiudendo l'anno meglio di quanto comunicato al mercato, rivela il ceo, ma è necessario vendere qualche asset per ridurre il debito di oltre 32 mld. Butti ribadisce: il Governo vuole una rete nazionale pubblica. Tim Brasil porta il 4G in Antartide | IL VIDEO | Su Tim il governo convoca Vivendi e Cdp per giovedì | Kkr, offerta su rete Tim? articolo

corrierecomunicazioni
RETE TLC, BUTTI: "BASTA EQUIVOCI, E' INFRASTRUTTURA NAZIONALE"
Il Sottosegretario: "Strategica per il Paese, garantire controllo pubblico". Sul fronte cloud a breve l'attivazione del Polo Strategico. Ma avverte: "Rischi dal Cloud Act americano, servono contromisure". A Telco per l'Italia il punto della situazione. articolo

marketscreener
TIM: IL NODO E' L'OCCUPAZIONE (MF)
Tutti o quasi intorno a un tavolo per discutere di quella che ormai non si chiama più rete unica ma rete nazionale. La definizione è chiaramente una sfumatura, ma l'obiettivo è chiaro, riunire sotto il controllo dello stato le due principali reti tlc italiane, quella di Tim (che comprende anche quella internazionale di Sparkle) e quella tutta in fibra di Open Fiber. articolo


TIM E RETE UNICA: MA QUALE TAVOLO DI LAVORO DEL GOVERNO? L'UNICA SOLUZIONE E' L'INTERVENTO PUBBLICO DIRETTO!
Il 29 novembre scorso il Governo – con una nota a firma del Ministro Urso e del sottosegretario Butti – prevede la partenza di un "tavolo di lavoro" sulla cosiddetta "rete unica" delle telecomunicazioni entro il 31 dicembre. comunicato


TIMBRATURA IN POSTAZIONE – LA VITTORIA DEI COBAS!!!
La Corte di Appello di Roma ha riconosciuto il diritto dei lavoratori di ASA - che hanno ricorso con lo Studio Legale GUGLIELMI - al pagamento del tempo di lavoro intercorso tra la timbratura al tornello e il raggiungimento della postazione. comunicato


LAVORO AGILE: DOPO L'EMERGENZA SANITARIA LE AZIENDE DANNO LA STRETTA... FINCHE' E' FUNZIONALE ANCHE AL LAVORATORE BENE, ALTRIMENTI PUO' SEMPRE NON ADERIRE O RECEDERE...
Nato già da alcuni anni come concessione di miglior favore in alcune aziende il Lavoro Agile (LA) è esploso nella pandemia da Covid-19. comunicato

Lazio
ROMA: DUE QUINTI LIVELLI A "EX-FRODI"
Dopo aver parlato delle vicende che hanno caratterizzato il settore EX FRODI e i passaggi "semi-forzati" al settore "PRESA APPUNTAMENTO – ISOLA 2", che ci hanno costretto a numerosi interventi presso le Relazioni Sindacali soprattutto per il metodo utilizzato dalle linee tecniche… comunicato

Piemonte
ALLERTA METEO: FENOMENI AVVERSI DAL NORD OVEST - L'AOT RAMPANTE
Kundera scrive questa frase rammentandosi del proverbio ebraico secondo cui "L'uomo pensa, Dio ride". Dio ride, spiega Kundera, perché vede l'uomo affannarsi per una verità che gli sfugge. comunicato


mercoledi 14 dicembre 2022


TIM CONVOCA IN VIDEOCONFERENZA IL COORDINAMENTO NAZIONALE RSU E LE O.S.
con ordine del giorno:

- Fondo Nuove Competenze - FNC
- Regolamentazione (ex art. 4 co. 1 legge 300/70) dei sistemi aziendali di Cybersecurity
e verifica su Accordi sottoscritti ai sensi dell'art. 4 legge 300/70

ultimo aggiornamento mercoledi ore 18:30 informati


domenica 11 dicembre 2022

rai3-report
QUESTA E' TIM - LUNEDI 12 DICEMBRE ORE 21:20 RAI 3
Tim potrebbe essere la prossima Alitalia. Per correre ai ripari questa estate la nuova dirigenza ha presentato un piano per dividere l'azienda in due con l'obiettivo di cedere a Cassa depositi e prestiti la rete fissa, su cui grava la maggior parte dei debiti e dei dipendenti. informati

dagospia
ULTIMA CHIAMATA PER TIM – GIORGIA MELONI RINVIA IL TAVOLO PERVISTO PER OGGI PER TROVARE UNA QUADRA SULLA RETE PUBBLICA: DOPO AVER STRACCIATO IL MEMORANDUM DI MAGGIO TRA CDP E OPEN FIBER, LE IPOTESI FIOCCANO, SEMPRE TENENDO APERTO UN CANALE CON BRUXELLES. SCARTATA L'OPA TOTALITARIA SU TUTTA TIM (DI CUI ERA UN GRANDE FAUTORE IL SOTTOSEGRETARIO BUTTI, CON IL SUO "PIANO MINERVA"), ORA SI PENSA A UN'OFFERTA PARZIALE CHE PORTI ALLO SPIN-OFF PROPORZIONALE DELLA RETE, CON GLI STESSI AZIONISTI. A LANCIARLA DOVRÀ ESSERE UN SOGGETTO PUBBLICO…
Non un romanzo, una soap opera: sembra sempre all'ultima puntata ma poi la trama si complica e tutto torna in alto mare. Ora, sulla rete in fibra ottica che deve portare l'Internet superveloce ai cittadini, siamo all'ennesimo snodo. Quando la soluzione sembrava a portata di mano e l'offerta della Cassa Depositi e del fondo Macquarie, attraverso la loro Open Fiber, pronta per partire, il nuovo governo ha detto stop. articolo

soldionline
RETE TIM, PARTITA DA 15 MILIARDI...
Starebbe prendendo forma la soluzione per portare la rete di telecomunicazioni sotto il controllo pubblico. Secondo quanto riporta Federico De Rosa per il Corriere della Sera, si sarebbero già svolte le verifiche politiche prima di avviare un dialogo con gli azionisti di Telecom Italia TIM e Open Fiber, il quale potrebbe già aprirsi tra qualche giorno. articolo

key4biz
5G ITALY, ALESSIO BUTTI 'TLC SERVIZI ESSENZIALI, A GENNAIO TAVOLO SUL FUTURO DELLA INDUSTRY'
Alessio Butti, sottosegretario all'Innovazione al 5G Italy: 'Le telecomunicazioni sono servizi essenziali, sicuramente ragioneremo su questo al tavolo che convocherò a gennaio'. articolo

telefoniatech
ILIAD E POSTE ITALIANE INTERESSATI AI SERVIZI DI TIM SECONDO REUTERS?
Dopo la chiusura definitiva del protocollo d'intesa tra TIM e Open Fiber per la rete, l'ex monopolista telefonico sta cercando nuove soluzioni per completare il progetto illustrato più volte dall'Amministratore Delegato Pietro Labriola. articolo

ilgiornale
PER TIM RISPUNTA IL FONDO KKR. E VUOLE IL GOVERNO COME SOCIO
Gli statunitensi ancora interessati, ma solo alla Netco. Intanto Butti e Urso lavorano al tavolo di incontri. C'è un nuovo giocatore nella partita della rete di Tim. O, meglio, si tratta di un grande ritorno: il fondo americano Kkr, già azionista di Fibercop con il 37,5%. articolo


sabato 03 dicembre 2022

corrierecomunicazioni
- Tim a sostegno dell'occupazione femminile, via a "Women Plus"
- Tim, a capo di Noovle arriva Elio Schiavo. Via a riorganizzazione Enterprise

ilfattoquotidiano
TIM, IL GOVERNO CESTINA IL PIANO CDP PER LA RETE UNICA. MA IL FUTURO DELLA SOCIETA' E' AVVOLTO NELL'INCERTEZZA
La presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha più volte palesato l'intenzione di mantenere l'infrastruttura della rete, strategica, sotto controllo pubblico e di vendere altri asset di Tim per fare casse ed abbassare il debito lordo da 25 miliardi di euro. articolo

ilsole24ore
RETE UNICA, STOP AL PIANO. CDP Lete unica, stop al piano Cdp. L'OPZIONE DI UN SISTEMA MISTO
Butti e Urso: «Al via tavolo sull'infrastruttura, l'esito entro il 31 dicembre». Ipotesi rete unica e pubblica nelle aree bianche e grigie, nelle nere il coinvestimento. articolo

dagospia
COSE MAI VISTE: IL SOTTOSEGRETARIO CON DELEGA ALL'INNOVAZIONE TECNOLOGICA, ALESSIO BUTTI, A BORSE APERTE BOLLA COME "FANTASIA" L'IPOTESI DI UN'OPA TOTALITARIA SU TUTTA TIM (PREVISTA DAL SUO "PIANO MINERVA" E FA CROLLARE IL TITOLO DI TELECOM – L'UNICA COSA CERTA, AL MOMENTO, È CHE IL MEMORANDUM DI MAGGIO CDP-OPEN FIBER È CARTA STRACCIA – LE IPOTESI SONO DUE: UN'OPA PARZIALE (CHE PERÒ RICHIEDE IL VIA LIBERA DI VIVENDI) E LO SPIN-OFF DELLA RETE CON SCISSIONE PROPORZIONALE DEL TITOLO…
La questione dell'Opa su Tim per la rete diventa un caso in Borsa. Nel corso di un convegno a Roma, parla il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all'Innovazione tecnologica, Alessio Butti, e bolla come «fantasia» quella di parlare della possibilità di un'offerta pubblica di acquisto su tutta Tim. articolo

dagospia
IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO – LA SOLUZIONE DEL DOSSIER TIM È CRUCIALE ANCHE PER UN ASPETTO SOCIALE (I 40MILA DIPENDENTI E LA MONTAGNA DI OBBLIGAZIONISTI) E GEOPOLITICO: TRA GLI ASSET DI TELECOM C'È ANCHE SPARKLE, L'HUB DI COMUNICAZIONI VIA CAVO CHE COLLEGA STATI UNITI A EUROPA E ISRAELE, PER FINIRE IN AUSTRALIA. LA PARTITA È COMPLESSA: DA UN LATO C'È IL FONDO AMERICANO KKR, INTERESSATO A MANTENERE UN PIEDE SUI CAVI DEL MEDITERRANEO, DALL'ALTRO QUELLO AUSTRALIANO MACQUARIE, CHE HA PRESO A CARO PREZZO OPEN FIBER, PUNTANDO SULL'OFFERTA DI CDP, CHE ORMAI È TRAMONTATA…
Tramontato un progetto sulla rete di Telecom Italia se ne studia un altro, e nuovi e vecchi interlocutori, tra cui il fondo Usa Kkr, si fanno vivi con le istituzioni tricolori, pronti a investire nell'infrastruttura dell'ex monopolista della telefonia. articolo

dagospia
CHIAMATA PERSA PER TIM – ORA CHE L'OFFERTA DI CDP SULLA RETE È CARTA STRACCIA, CHE SUCCEDERÀ ALL'EX TELECOM? PER ORA C'È GRANDE CONFUSIONE, MA BISOGNA FARE PRESTO. SULL'AZIENDA GRAVANO 25 MILIARDI DI DEBITO E LE AGENZIE DI RATING SONO PRONTE AD ABBASSARE IL LORO GIUDIZIO – LE IPOTESI: TROVARE UN ALTRO SOCIO PUBBLICO, O PROCEDERE CON UNO SPIN-OFF DELLA RETE ATTRAVERSO UNA SCISSIONE PROPORZIONALE DEL TITOLO, CON L'OBIETTIVO DI FAR SALIRE LA CASSA NELL'INFRASTRUTTURA AL 30% (MODELLO TERNA)
La lettera di intenti sulla rete unica è ormai lettera morta. Oggi scadeva il termine entro il quale Cdp avrebbe dovuto presentare l'offerta non vincolante per comprare, tramite Open Fiber, la rete di Tim. Ma il governo, alla vigilia, ha pensato bene di chiarire una volta per tutte come stanno le cose. articolo

dagospia
NELLA RETE DI GIORGIA – IL PROGETTO DI CASSA DEPOSITI E PRESTITI PER INTEGRARE LA RETE DI TIM CON OPEN FIBER È ORMAI ARCHIVIATO. OGGI È SCADUTO IL TERMINE PER PRESENTARE L'OFFERTA – ORA CDP SI DICE PRONTA "A PARTECIPARE AL TAVOLO DI LAVORO" ANNUNCIATO DAL GOVERNO PER TROVARE ENTRO IL 31 DICEMBRE UNA SOLUZIONE SULLA RETE UNICA (OVVERO UNA DIFFICILE NAZIONALIZZAZIONE...)
Cdp Equity, Macquarie Asset Management e Open Fiber dicono stop al MoU con Tim e Kkr e "manifestano sin d'ora piena disponibilità a partecipare al tavolo di lavoro" del Governo sulla Rete unica. Lo si legge in una nota. articolo

Emilia Romagna
INSTALLAZIONE BORCHIE OTTICHE
Siamo venuti a conoscenza di una sperimentazione sulle province di Torino - Napoli - Roma e Bologna, che prevede l'installazione di borchie ottiche a cornice su scatole con frutti elettrici (c.d. scatole elettriche) comunicato

Noi lavoratori liberi
LA TIMBRATURA IN POSTAZIONE E' ILLEGITTIMA
Nuova sentenza a favore dei lavoratori nel mese di dicembre ovvero l'ennesima conferma in merito all'illegittimità della timbratura in postazione. comunicato

CONTROCOMUNICANDO
Aggrega notizie e articoli già di pubblico dominio nella rete. L'aggregamento delle notizie è svolto in modo autonomo da
controcomunicando,
sono gradite segnalazioni corredate di link e/o allegati di materiale di interesse
No Copyright © 2023 - controcomunicando.net - No Rights Reserved.


Il sito non ha archivio in quanto linka e pubblica solo per un ristretto periodo temporale.
Comunicati, articoli e scritti, video-audio, marchi e loghi appartengono ai rispettivi autori e proprietari che se ne assumono tutte le responsabilità
.