Condivisione del punto 12 del: "Diritto alla Espressione" del programma del Partito Pirata: Il Partito dei Pirati intende pretendere il riconoscimento concreto del diritto del cittadino alla libertà di espressione, già più volte enunciato nelle Costituzioni Italiana ed Europea ed ancora largamente negato proprio ad opera di quei Governi che dovrebbero garantirlo. In particolare, il Partito dei Pirati intende chiedere la modifica della legislazione esistente in fatto di attività giornalistica in modo da liberare la figura emergente del blogger dai vincoli che erano stati pensati per i giornalisti professionisti. Chi parla a proprio nome, od a nome di una associazione di qualunque tipo, e non a nome di un giornale, deve essere libero di dire ciò che vuole, nel modo e nei tempi che ritiene più opportuni. L'unico limite accettabile a questo diritto è quello rappresentato dal reato di diffamazione e dall'offesa personale.

sabato 26 settembre 2020
ultimo aggiornamento sabato ore 17:00 informativa privacy


sabato 26 settembre 2020

corriere comunicazioni
TIM & TLC
- Rete unica Tlc, gli Olo risoluti sulla neutralità: "No a operatore verticalmente integrato"
- Bankitalia nel capitale di Tim: è in quota con l'1,011%
- Fondazione Tim sostiene la musica classica italiana
- 5G, maxi vertice del Governo sulla sicurezza delle reti
-
Università di Padova, Tim mette in campo 100mila sim e modem Lte per gli studenti

repubblica
VODAFONE, SKY E WIND3 CONTRO TIM: "LA RETE UNICA NON SIA INTEGRATA VERTICALMENTE"
Gli amministratori delegati dei tre gruppi si sono incontrati con i vertici di Cassa Depositi Prestiti e l'ad dell'ex monopolista per spiegare il loro punto di vista. articolo

ilsole24ore
RETE UNICA, GOVERNO SPINGE PER UN PIANO CONDIVISO
Il Governo punta al «pieno coinvolgimento» degli operatori alternativi sul progetto di rete unica che dovrebbe svilupparsi sull'asse Tim-Open Fiber. È stato ribadito in un incontro al Mef con gli ad di Sky, Wind Tre e Vodafone. articolo

startmag
PERCHE' RAI E MEDIASET BUSSANO A TIM E CDP PER ENTRARE NELLA SOCIETA' DELLA RETE UNICA
Che cosa cambia per Rai, Mediaset e non solo dopo la decisione della Corte europea sul contenzioso Mediaset-Vivendi. L'analisi di Augusto Preta, fondatore di ITMedia Consulting. articolo

lastampa
BRUXELLES E L'AFFAIRE RETE UNICA
Il dossier Rete Unica che sarà presto esaminato a Bruxelles non sarà un semplice caso antitrust. articolo

dagospia
TOGLITI QUELLA VESTAGER - A BRUXELLES IL DOSSIER RETE UNICA NON SARÀ UN SEMPLICE CASO ANTITRUST: L'INTEGRAZIONE VERTICALE TRA RETE, TELEFONIA, CONTENUTI SARÀ DAVVERO DIFFICILE DA FAR DIGERIRE ALLA COMMISSARIA DANESE, DA SEMPRE NEMICA DEI ''CAMPIONI NAZIONALI'' CHE POSSONO SCHIACCIARE I RIVALI. MA È ANCHE CAMBIATO IL MONDO, FRANCIA E GERMANIA STANNO METTENDO IN ATTO POLITICHE DECISAMENTE PROTEZIONISTICHE E LE REGOLE DELLA CONCORRENZA E DEGLI AIUTI DI STATO SPESSO NON VALGONO PER I DUE PAESI PIÙ ''PESANTI''
Il dossier Rete Unica che sarà presto esaminato a Bruxelles non sarà un semplice caso antitrust. Non si discuterà solo del fatto che TIM, l'operatore che da decenni è subentrato nella rete telefonica della SIP, stia per acquisire Open Fiber, la società di Cassa Depositi ed Enel che sta sviluppando una rete nazionale in fibra ottica. articolo

dagospia
A BRUXELLES ANDRÀ DI TRAVERSO LA FIBRA? – L'OPERAZIONE TIM-CDP SULLA RETE UNICA SARÀ PRESTO ESAMINATA DALLA COMMISSIONE EUROPEA. IL TEMA NON È TANTO E SOLO L'ANTITRUST MA TUTTA LA POLITICA INDUSTRIALE DEGLI ULTIMI 20 ANNI SULLE TELECOMUNICAZIONI – IL CASO ITALIANO SI BASA SULL'ASSUNTO CHE LA COMPETIZIONE TRA DUE INFRASTRUTTURE SIA UNO SPRECO DI RISORSE, MA LADDOVE C'È STATA CONCORRENZA GLI INVESTIMENTI SONO FIOCCATI
Il dossier Rete Unica che sarà presto esaminato a Bruxelles non sarà un semplice caso antitrust. Non si discuterà solo del fatto che TIM, l'operatore che da decenni è subentrato nella rete telefonica della SIP, stia per acquisire Open Fiber, la società di Cassa Depositi ed Enel che sta sviluppando una rete nazionale in fibra ottica. articolo

dagospia
NON ESISTONO CENE GRATIS - PER QUALE MOTIVO L'AD DI ENEL, FRANCESCO STARACE, NON HA ALCUNE FRETTA DI DISCUTERE LA GENEROSA OFFERTA DEL FONDO MACQUARIE PER OPEN FIBER (5 MILIARDI AL NETTO DEI DEBITI)? NEI PALAZZI DELLA FINANZA SI SUSSURRA CHE IN REALTÀ QUELLA OFFERTA NON È POI COSÌ ALLETTANTE. IL MOTIVO È CHE E' VINCOLANTE A FIN TROPPE CONDIZIONALITÀ, TRA QUESTE LA CHIUSURA DEL CONTENZIOSO TRA TIM E OPEN FIBER...
Per quale motivo l'amministratore delegato di Enel, Francesco Starace, non ha alcune fretta di discutere la generosa offerta del fondo Macquarie per Open Fiber (5 miliardi al netto dei debiti)? Nei palazzi della finanza si sussurra che in realtà quella offerta non è poi così allettante. articolo


SCIOGLIMENTO RISERVA ACCORDI LAVORO AGILE 4 AGOSTO 2020
L'ampia e partecipata consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori, effettuata con decine di assemblee "multimediali" sull'intero territorio nazionale, ha espresso una valutazione estremamente positiva delle intese relative al LAVORO AGILE, evidenziando l'importanza di seguire con estrema attenzione, in ambito territoriale e nazionale, l'applicazione delle stesse. informati


TEMPISTICHE RECUPERO PERMESSI ED AGGIORNAMENTO ACCORDO 11 GIUGNO 2020
Con la presente si porta a conoscenza che, a seguito delle continue pressioni esercitate dalle Segreterie Nazionali SLC – FISTEL - UILCOM, l'Azienda ha comunicato per le vie brevi di aver posticipato la scadenza precedentemente prevista per il recupero dei permessi (Tim mamma/papà, acausali etc) fruiti nel corso del 2020, portandola dal 31 Ottobre 2020 al 30 Giugno 2021. comunicato


TIMBRATURA IN POSTAZIONE??? … ALTRA MAZZATA PER L'AZIENDA!!!
(...) Dopo le sentenze di Roma e di Ancona per il ritiro della timbratura al Caring…, SNATER riesce a farla togliere in ASA!! Questo mentre l'azienda attraverso le sue disposizioni, sta ribadendo la continuità della timbratura sia per ASA che per Caring ( sic!!) comunicato


CONCLUSA LA CONSULTAZIONE ON LINE DEI COBAS ACCORDO LAVORO AGILE – 4 AGOSTO 2020
Venerdì 18 settembre si sono chiuse le consultazioni ONLINE organizzate dai COBAS per conoscere il parere dei lavoratori e delle lavoratrici in merito all'Accordo sul LAVORO AGILE sottoscritto il 4 Agosto scorso anche dalla nostra delegazione. comunicato

Progettisti di Rete
COMITATO NAZIONALE PROGETTISTI DI RETE TIM
Cari colleghi, sono anni ormai che l'azienda, prima Telecom Italia e adesso TIM, ci chiede continuamente di fare formazione continua su decine di nuove Norme Tecniche, nuove procedure, nuovi applicativi e sacrifici economici (...) comunicato


INTERVENTI TECNICI A DOMICILIO IN EMERGENZA COVID 19: ESPOSTO DELLA CUB ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA
La FLMU-CUB dopo numerosi comunicati e lettere a Gubitosi, a Conte, alla Protezione Civile e alle Prefetture di tutt'Italia ha deciso di effettuare un'altra azione a tutela della salute dei lavoratori tecnici che continua ad essere messa a rischio stante il perdurare dello stato di emergenza Covid-19 e le recenti disposizioni operative di TIM che allungano i tempi di permanenza presso i domicili utente. comunicato


TOF – INIZIAMO LA MOBILITAZIONE
Il Coordinamento Nazionale dei delegati e delle delegate Cobas, riunitosi Venerdì 18 Settembre, ha deciso di riprendere l'iniziativa in ambito TOF dopo le mancate risposte aziendali alle richieste di chiarimento effettuate con il comunicato del 6 Agosto scorso. comunicato


NUOVE SENTENZE POSITIVE: VITTORIA SULLE FRANCHIGIE VITTORIA SUL 5 LIVELLO
Con sentenze di metà settembre 2020, la Suprema Corte di Cassazione ha confermato che spetta il 5° livello ad un gruppo di lavoratori della TIM di Firenze. Sentenze che seguono un'analoga vittoria dell'ottobre 2018. comunicato

Piemonte
SCONFITTA L'ARROGANZA AZIENDALE
IL TRIBUNALE DI TORINO HA EMESSO UN IMPORTANTE SENTENZA A FAVORE DI DUE TECNICI ON FIELD CHE HANNO SCONFITTO PER BEN 2 VOLTE L'AZIENDA! I DUE TECNICI AVEVANO VINTO LA CAUSA SULLA FRANCHIGIA; L'AZIENDA, PER RITORSIONE, LI AVEVA SUBITO TRASFERITI IN ALTRA SEDE (lontana dalla precedente dove ricoveravano l'automezzo aziendale), costringendoli a fare decine e decine di Km per andare al lavoro…insomma UNA CATTIVERIA!!! comunicato

Friuli Venezia Giulia
PROGRAMMAZIONE FERIE AL 30/09 ALCUNE DOVEROSE PUNTUALIZZAZIONI
Con gli accordi del 9 gennaio 2019 sono in vigore le nuove disposizioni contrattuali relativamente alla programmazione delle ferie e la loro fruizione. In questi giorni, da parte di alcuni responsabili, è stata inviata ai lavoratori una mail in cui si richiede sia la programmazione che l'inserimento delle giornate di ferie in ESS. comunicato

Emilia Romagna
INCONTRO TERRITORIALE AZIENDA RSU
Ieri 22 settembre, DOPO PIU' di 3 MESI, le RSU vengono chiamate ad un incontro territoriale. comunicato


BIP BIP 258
Il bollettino sindacale scarica


sabato 19 settembre 2020

corriere comunicazioni
TIM & TLC
- Rete unica Tlc, Vestager: "No comment su progetto italiano, ma va garantita indipendenza"
- Da Piazza Affari all'Europa: Inwit debutta allo Stoxx 600
- Via all'Agritech Innovation Hub: asse Tim-Confagricoltura per il rilancio del comparto
- Open Fiber, Macquaire offre 2,65 miliardi. La Ue spegne i rumor sulla rete unica: "Nessun dossier"

il sole 24ore
CDP PORTA AL TAVOLO TIM CON GLI AD SKY, WIND TRE E VODAFONE
L'appuntamento è per lunedì 21 settembre. È stato previsto per l'inizio della settimana l'incontro fra Cdp, Tim e gli ad degli operatori alternativi sul tema della rete unica in discussione sull'asse Tim-Open Fiber articolo

soldionline
I PALETTI DI TELECOM: 6 MESI PER TENTARE LA RETE UNICA (IL SOLE24ORE)
Il Sole24Ore segue il tema della possibile creazione di una rete unica a banda larga, con Telecom Italia e Open Fiber tra i protagonisti. articolo

dagospia
ENEL FULMINA CDP - MACQUARIE OFFRE UN BOTTO DI SOLDI PER LA SUA QUOTA IN OPEN FIBER, MA STARACE PRENDE TEMPO: ''LA VALUTAZIONE SARÀ LUNGA''. TRA LE CONDIZIONI IL FONDO AUSTRALIANO VUOLE GARANZIE SU MECCANISMO TARIFFARIO E GOVERNANCE SOCIETARIA - GLI AUSTRALIANI VALUTANO LA SOCIETÀ 7 MILIARDI, COSA CHE RENDEREBBE LA PRELAZIONE DI CDP UN BAGNO DI SANGUE
Enel frena sull' offerta di Macquarie per il 50% di Open Fiber facendo leva sulle divisioni nel governo relative alla prospettive della rete unica che dovrebbe nascere dalla fusione fra Open Fiber e FiberCop, la newco creata da Tim nel cui capitale entreranno Kkr e Fastweb per concentrare la fibra secondaria (dagli armadietti alle case). articolo

il corriere della sera
SMART WORKING, COME CAMBIANO LE REGOLE DAL LAVORO DA CASA SE FINISCE LO STATO DI EMERGENZA
Abbiamo imparato a lavorare da remoto, a fare riunioni online, a conciliare ritmi casalinghi e rispettare nuove regole (per esempio quella che in quarantena è vietato lavorare anche da remoto, leggi l'articolo). articolo

il sole 24ore
TANTE AZIENDE PENSANO DI FARE SMART WORKING, MA IN REALTA' E' SOLO TELELAVORO
La differenza non è solo banalmente linguistica, ma identifica modalità operative e inquadramento giuridico completamente diversi. articolo

minisito in versione
MOBILE

AGENDA

10 novembre 2020
Cda di Tim
per l'approvazione dell'informativa finanziaria al 30 settembre 2020


SCIOPERI IN CORSO
(segnalati alla redazione)

dal 01 luglio al 30 settembre 2020
NAZIONALE
Solo reparti non sottoposti alla legge 146/90 (pubblico servizio) con varie articolazioni giornaliere. informati

settembre 2020
Regioni
Scioperi regionali, vari settori con varie modalità. info

01 ottobre 2020
Nazionale
Sciopero ultimi 15' del turno dei Progettisti di Rete. info



gruppo chiuso Dipendenti Tim in lotta


gruppo chiuso Dipendenti Tim


gruppo chiuso Tecnici Tim


gruppo chiuso Cari Servi


gruppo chiuso Telecom Dead Men Walking







WE ARE THE
99 PERCENT!!!

TRIANGOLAZIONI

Non ti fidi ad inviare documentazione tramite email ? Allora vai su...


 



PREADESIONE AL LAVORO AGILE
In data 4 agosto 2020 sono stati siglati tra Tim S.p.A. e le altre organizzazioni sindacali gli accordi che disciplinano la fase transitoria 2020 e la fase sperimentale del nuovo modello organizzativo di lavoro agile (2021). informati


I FAMOSI "SUPER TECNICI" DELLE TRATTATIVE…
Quanto sta accadendo con l'applicazione dell'accordo per il lavoro da casa è il chiaro esempio di come vengono condotte, concluse e firmate le "fumose trattative". comunicato


PRIMA O POI LE MAGAGNE LE FACCIAMO VENIRE FUORI…
Nella giornata del 14-7-2020 la Prefettura di Ancona ha coordinato con il supporto di personale dei Carabinieri, dell'ASUR, dell'ITL, e dei VV.FF., un'ispezione per verificare l'osservanza delle modalità di attuazione, da parte di Telecom, delle procedure previste dal Protocollo Governo-Parti sociali del 24 aprile 2020, tutto questo a seguito della denuncia presentata dagli Rls Snater. comunicato


MODALITA' DI RIENTRO IN UFFICIO
Come previsto dai due accordi sottoscritti il 4 agosto c.a. (Accordo transitorio/Accordo sperimentale), l'azienda si sta organizzando per il rientro graduale del personale in sede, in funzione dell'avanzamento dei lavori di adeguamento del piano spazi, nel rispetto dei Protocolli di Sicurezza COVID-19. comunicato

Veneto
ASSEMBLEE ACCORDI SMART WORKING 4 AGOSTO 2020
A conclusione delle assemblee, tenutesi in modalità di videoconferenza, che hanno visto una importante partecipazione delle lavoratrici e lavoratori della Regione con oltre 750 "connessioni", non avendo al momento una piattaforma ufficiale che permetta la certificazione dei partecipanti e del voto, siamo a comunicarvi di aver riscontrato una positiva indicazione per lo scioglimento della riserva sugli accordi per il nuovo smart working. informati

Veneto
SEGNALAZIONE ANOMALIE NUOVA PROCEDURA DIGITALE
Nel pomeriggio di ieri si è tenuta una riunione tra i RLS del Veneto e i Responsabili TIM di HSE per l'illustrazione sintetica di una nuova procedura digitalizzata in ambito
Prevenzione e Sicurezza nei luoghi di lavoro. comunicato


mercoledi 16 settembre 2020


GRANDE SUCCESSO PRIMO SCIOPERO PROGETTISTI DI RETE
Venerdì 11 settembre si è tenuto il primo sciopero Nazionale dei Progettisti di Rete. comunicato


OTTIMO RISULTATO NELLO SCIOPERO DEI PROGETTISTI DI RETE / OPEN ACCESS
Il successo dello sciopero dei Progettisti di Rete Open Access è un messaggio all'Azienda affinchè vengano riconosciute le professionalità di un settore che negli anni ha dato molto e ha subito più di una beffa dal punto di vista contrattuale/inquadramentale. comunicato


PERMESSI ELETTORALI–ELEZIONI 20 - 21 SETTEMBRE 2020
Sollecitati da molti lavoratori e lavoratrici che il 20 e 21 settembre prossimo presteranno servizio presso i seggi elettorali, ricordiamo la norma che regola il recupero dei giorni di servizio prestato. comunicato

Friuli Venezia Giulia
ASSEMBLEE SLC-FISTEL-UILCOM… OVVERO LA DECLINAZIONE DELLA DEMOCRAZIA AD INVITO!
Onestamente pensavamo di averle viste tutte, ma ancora una volta la realtà ha superato ogni nostra più perversa fantasia … In data di oggi le organizzazioni confederali hanno svolto nelle province di Udine e Pordenone le assemblee per il cosiddetto scioglimento della "riserva" sull'accordo firmato recentemente sul nuovo lavoro agile. comunicato

Veneto
EMERGENZA CORONAVIRUS - RIUNIONI RLS DI AGGIORNAMENTO SITUAZIONE
Nel pomeriggio di ieri si è tenuta una riunione di aggiornamento tra i RLS del Veneto e i Responsabili TIM di HSE sull'emergenza Covid-19. Nel corso della riunione TIM ha comunicato quanto segue: comunicato

Veneto
INCONTRO RLS / HSE – VENETO DEL 10.09.2020
TEST SIEROLOGICI: Conclusi i primi 3 lotti della campagna sperimentale rivolta alle prime 6 regioni, Veneto compreso. ADESIONI BASSE: I lavoratori coinvolti sono stati circa 4500, con una adesione di c.a. 1600 colleghi per una percentuale media di adesione del 37% sulle 6 regioni (1° Lotto 38% 2° Lotto 35% 3° Lotto 37%). comunicato

Marche
LAVORO AGILE
Sembrerebbe che un noto sindacato filoaziendale stia dando una mano all'ufficio personale mandando mail in cui sostiene che "l'azienda a breve invierà una email a (…) comunicato


giovedi 10 settembre 2020

corriere comunicazioni
TIM & TLC
- Rete unica Tlc, ritorno al passato o "golden standard" per le telco europee?
- Rete unica Tlc, si scalda il fronte Rai-Mediaset
- Legge Gasparri, Agcom prende tempo: chiesto parere dell'Avvocatura dello Stato
- Smart working, si lavora alla direttiva sul diritto alla disconnessione
- Tim incassa il "sì" all'offerta per Oi, la parola all'assemblea dei creditori

dagospia
ARRIVATA LA RETE UNICA, ARRIVA ANCHE BERLUSCONI? CONTE APRE A MEDIASET, GUBITOSI FRENA: ''LA SENTENZA SU MEDIASET? NON CI RIGUARDA. NON CAPISCO CHE VANTAGGIO AVREBBE UN FRUITORE DELLA RETE AD AVERNE UNA QUOTA'' - STARACE: ''CI INTERESSA CABLARE, IL RESTO UN PO' MENO''
Ora che la strada è tracciata, la rete unica è diventata una bandiera del governo. Il premier Giuseppe Conte dal Forum Ambrosetti di Cernobbio assicura che «sarà aperta e inclusiva: confidiamo possa completarsi quanto prima». articolo

dagospia
PERCHÉ IO VALGO (SÌ, MA QUANTO?) - C'È L'ACCORDO POLITICO SULLA RETE UNICA MA NON SU QUANTO SARANNO VALUTATE LE INFRASTRUTTURE DI TIM E OPEN FIBER. QUEST'ULTIMA HA UN PROBLEMINO: SI CONSIDERA ANCORA UNA STARTUP E DUNQUE HA DEI CONTI MOLTO SBILANCIATI SUI COSTI E SUI DEBITI. E HA DISATTESO LE PREVISIONI DI REDDITIVITÀ PRESENTATE IN PARTENZA - IL RUOLO DI COSTAMAGNA E FULVIO CONTI CON IL FONDO MACQUERIE E LA VALUTAZIONE MONSTRE DI 7 MILIARDI PER OPENFIBER - L'AZIENDA: ''NON SI PUÒ PARAGONARE LA RETE TELECOM ALLA NOSTRA''
Ora che c'è l'accordo politico sulla rete unica di telecomunicazioni di banda larga che dovrebbe portare l'Italia a colmare il gap con il resto d'Europa, la partita tra i protagonisti entra nel vivo. articolo

businessinsider
RETE UNICA IN FIBRA, OPEN FIBER SI UNISCE A TIM CON 117 MILIONI DI PERDITE E 1,6 MILIARDI DI DEBITO FINANZIARIO NEL 2019
Il progetto, atteso da tempo, è stato annunciato ufficialmente il 31 agosto: i consigli di amministrazione di Tim e di Cassa depositi e prestiti (Cdp) hanno dato il via libera alla firma di una lettera di intenti per dare vita alla società della rete unica nazionale per la banda larga in Italia. articolo


MANIFESTAZIONE CONFEDERALE 18 SETTEMBRE 2020
Più investimenti pubblici sulle reti di telecomunicazioni per realizzare finalmente il "DIRITTO ALLA CONNESSIONE" per tutte le cittadine ed i cittadini italiani. Non è più rinviabile realizzare la digitalizzazione del Paese, azione che passa nell'attivare significativi investimenti sulle infrastrutture e sulle competenze digitali. comunicato

progettisti di rete
COMITATO NAZIONALE PROGETTISTI DI RETE TIM
Cari colleghi, sono anni ormai che l'azienda, prima Telecom Italia e adesso TIM, ci chiede continuamente di fare formazione continua su decine di nuove Norme Tecniche, nuove procedure, nuovi applicativi e sacrifici economici come l'applicazione dei Contratti di Solidarietà, prima difensivi e poi espansivi, la revoca del Mancato Rientro, l'azzeramento quasi del Premio di Risultato (facendoci pagare lo scotto delle multe inflitte dall'AGCom come se noi dipendenti fossimo i responsabili delle politiche commerciali scorrette) comunicato


SUPPORTO ALLO SCIOPERO DEI PROGETTISTI DI RETE
Raccogliamo ancora una volta le voci di protesta dei Progettisti di Rete Tim di tutta Italia che, da almeno un decennio, rivendicano il riconoscimento della loro Professionalità con l'inquadramento al 6° livello del vigente CCNL TLC. comunicato


LO SCIOPERO DEI PROGETTISTI OPEN ACCESS
Sono passati tanti mesi da quando aprimmo la questione dell'inquadramento per i progettisti di Open Access. Un nodo che non si è risolto neanche con la firma del secondo livello il 17 luglio 2019. comunicato proclamazione sciopero


domenica 06 settembre 2020

corriere comunicazioni
TIM & TLC
- Tv-Tlc, Patuanelli: "Pronti a modificare la legge Gasparri"
- Piano Bul, nel 2020 stornate risorse per oltre 1 miliardo
- L'intesa con Tim spinge l'Ebitda di Tiscali: +12 milioni all'anno
- Il 5G di Tim supera i 4 gigabit al secondo, nuovo record europeo
- Avanti tutta su AccessCo, la newco Tim-Open Fiber. Società "aperta" e governance condivisa
- Progetto Paese o tentativo di statalizzazione? La rete unica divide la politica
- Via a FiberCop: Tim accetta l'offerta di Kkr da 1,8 miliardi
- Avanti tutta su AccessCo, la newco Tim-Open Fiber. Società "aperta" e governance condivisa
- Rete unica Tlc, Bernabè: "Non basta consenso politico, molte incognite"

ilfattoquotidiano
RETE UNICA, TELECOM DA' L'OK A FIBERCOP (E VI TRASFERISCE L'INFRASTRUTTURA). MA ORA BISOGNA TROVARE UN ACCORDO CON ENEL-OPENFIBER
Nonostante l'ottimismo di Telecom, che ritiene possibile un accordo di fusione entro il primo trimestre del 2021, diversi osservatori ritengono siano tanti i nodi da sciogliere. E, nella migliore delle ipotesi, l'intera operazione richiederà molto tempo. articolo

dagospia
PERCHÉ IO VALGO (SÌ, MA QUANTO?) - C'È L'ACCORDO POLITICO SULLA RETE UNICA MA NON SU QUANTO SARANNO VALUTATE LE INFRASTRUTTURE DI TIM E OPEN FIBER. QUEST'ULTIMA HA UN PROBLEMINO: SI CONSIDERA ANCORA UNA STARTUP E DUNQUE HA DEI CONTI MOLTO SBILANCIATI SUI COSTI E SUI DEBITI. E HA DISATTESO LE PREVISIONI DI REDDITIVITÀ PRESENTATE IN PARTENZA - IL RUOLO DI COSTAMAGNA E FULVIO CONTI CON IL FONDO MACQUERIE E LA VALUTAZIONE MONSTRE DI 7 MILIARDI PER OPENFIBER - L'AZIENDA: ''NON SI PUÒ PARAGONARE LA RETE TELECOM ALLA NOSTRA''
Ora che c'è l'accordo politico sulla rete unica di telecomunicazioni di banda larga che dovrebbe portare l'Italia a colmare il gap con il resto d'Europa, la partita tra i protagonisti entra nel vivo. Nel vivo vuol dire valutare gli asset dei protagonisti da Fibercorp di Tim (e con KKr e Fastweb nell'azionariato) alla rete di Openfiber che andranno a nozze nella futura società AccessCo. articolo

dagospia
FATTO L'ACCORDO, BISOGNA FARE LE NOMINE – IN CORSA PER GUIDARE LA FUTURA SOCIETÀ PER LA RETE UNICA C'È L'EX AD DI TERNA LUIGI FERRARIS – TOCCHERÀ A TIM DESIGNARE L'AD, CHE DOVRÀ AVERE IL GRADIMENTO DI CDP, AL CONTRARIO PER IL PRESIDENTE SARÀ LA CASSA A PROPORRE IL NOME – QUANTO AI VERTICI DI FIBERCOP, FAVORITO L'INTERNO CARLO FILANGIERI, MENTRE SPUNTA MASSIMO SARMI PER QUELLA DI PRESIDENTE…
Rete unica, arrivano le firme all' accordo tra Telecom Italia e Cassa depositi prestiti. La lettera d' intenti è stata già scritta, ma sarà firmata solo domani dopo che i rispettivi consigli di amministrazione daranno il via libera all' operazione. articolo


ACCORDO LAVORO AGILE TRANSITORIO 2020 – SPERIMENTALE 2021
Il giorno 5 agosto 2020, le Segreterie Nazionali e territoriali SLC CGIL - FISTEL CISL – UILCOM UIL congiuntamente con il Coordinamento delle RSU, hanno firmato con la direzione aziendale di TIM SpA due "importanti" accordi per la gestione del lavoro da remoto sia nella fase emergenziale che, a partire dal 2021, nella fase post emergenza. comunicato


RICHIESTA INCONTRO URGENTE FUTURO TIM SPA E SETTORE TELECOMUNICAZIONI
In relazione alle recenti notizie e all'intensificarsi delle operazioni intorno alla TIM, i COBAS richiedono un incontro urgente al fine di illustrare le loro posizioni in merito al riassetto del settore delle TLC. lettera

Friuli Venezia Giulia
RETE UNICA E LIVELLI OCCUPAZIONALI
In questi giorni le telecomunicazioni sono al centro del dibattito economico e politico focalizzato sull'ipotesi rete unica, da affidare alla nascente Fibercop. (Il Piccolo di Trieste, Fulvio Macchi seg. snaterfvg) articolo

Veneto
EMERGENZA CORONAVIRUS MANTENIAMO L'ATTENZIONE MOLTO ALTA
La domanda che tutti si pongono è se i contagi si manterranno stabilmente bassi o torneranno a crescere ancor più con i rientri dalle vacanze, con l'arrivo della stagione autunnale, con la riapertura delle scuole e una più marcata diffusione di virus influenzale. comunicato

 

CONTROCOMUNICANDO
Aggrega notizie e articoli già di pubblico dominio nella rete. L'aggregamento delle notizie è svolto in modo autonomo da
controcomunicando,
sono gradite segnalazioni corredate di link e/o allegati di materiale di interesse
No Copyright © 2020 - controcomunicando.net - No Rights Reserved.


Il sito non ha archivio in quanto linka e pubblica solo per un ristretto periodo temporale.
Comunicati, articoli e scritti, video-audio, marchi e loghi appartengono ai rispettivi autori e proprietari che se ne assumono tutte le responsabilità
.