Condivisione del punto 12 del: "Diritto alla Espressione" del programma del Partito Pirata: Il Partito dei Pirati intende pretendere il riconoscimento concreto del diritto del cittadino alla libertà di espressione, già più volte enunciato nelle Costituzioni Italiana ed Europea ed ancora largamente negato proprio ad opera di quei Governi che dovrebbero garantirlo. In particolare, il Partito dei Pirati intende chiedere la modifica della legislazione esistente in fatto di attività giornalistica in modo da liberare la figura emergente del blogger dai vincoli che erano stati pensati per i giornalisti professionisti. Chi parla a proprio nome, od a nome di una associazione di qualunque tipo, e non a nome di un giornale, deve essere libero di dire ciò che vuole, nel modo e nei tempi che ritiene più opportuni. L'unico limite accettabile a questo diritto è quello rappresentato dal reato di diffamazione e dall'offesa personale.
             

sabato 24 febbraio 2024
ultimo aggiornamento sabato ore 14:00

sabato 24 febbraio 2024

quotidiano.net
TIM SI PREPARA AL RISIKO DELLE TLC: "VODAFONE-ILIAD SOLUZIONE MIGLIORE"
L'ad Labriola: dopo l'estate potremo partecipare, ma prima il closing con Kkr. articolo

startmag
COME VANNO I CONTI DI TIM
Tutti i numeri dei risultati preconsuntivi per l'esercizio 2023 e del quarto trimestre di Tim. articolo

corrierecomunicazioni
TIM, LABRIOLA: "NETCO E SERVCO SARANNO ENTRAMBE LEADER"

L'amministratore delegato fa il punto sull'evoluzione della società. "Con Kkr operazione di rilevanza unica, abbiamo anche messo i tasselli fondamentali nel rilancio del business e, grazie al superamento del fardello del debito, ci stiamo riservando delle opzionalità strategiche per il futuro". articolo


INCONTRO MIMIT SU TLC CALL CENTER
In data odierna si è svolto l'incontro tecnico con il Mimit a seguito degli impegni stabiliti il 6 febbraio scorso, tra le Segreterie nazionali di SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL, UGL Telecomunicazioni alla presenza del Capo di Gabinetto del Mimit Giorgio Tosi Beleffi e del responsabile dell'unità di crisi Mattia Losego, sul settore TLC e Call Center. comunicato


SAN VALENTINO – LO SCIOPERO CHE C'E'
Lo sciopero del 14 febbraio è andato bene. Per avere i risultati e soddisfare la nostra curiosità ci vorranno dei giorni, anche per le modalità di comunicazione delle assenze sui sistemi aziendali. comunicato


INCONTRO COBAS - MOVIMENTO 5 STELLE
M5s vede rappresentanti sindacali poi interrogazione Camera. informati


UN'ALTRA CAUSA VINTA DA UN GRUPPO DI LAVORATORI TIM!
Il 15 FEBBRAIO 2024 il Tribunale di Milano ha stabilito che l'azienda non poteva assorbire il sovraminimo individuale - AM ad un gruppo di lavoratori TIM in occasione degli aumenti contrattuali del CCNL. comunicato


OGGETTO: PERMESSI LEGGE 104/92 E CONGEDI STR LEGGE 53/2000 E D.M.
278/2000 - PDR E SISTEMA DI INCENTIVAZIONE PERSONALE TECNICO ON FIELD

La O.S. scrivente in merito all'oggetto segnala le seguenti criticità. informati

Lombardia
RIORGANIZZAZIONE CNA: TANTA ATTESA E POCA RESA
In data 25 gennaio e 14 febbraio u.s. si sono svolti due incontri regionali tra azienda e Rsu Lombardia relativi al reparto CNA, più specificatamente per quanto concerne il tema "Evoluzioni organizzative ed esame congiunto orari di lavoro" in ambito Enterprise Ict Operations. comunicato

Campania
SITUAZIONE AZIENDALE TIM
La Rsu Uilcom Campania del Gruppo Tim continua a monitorare attentamente lo sviluppo dello scorporo della rete Tim. Siamo delusi dall'atteggiamento degli alti dirigenti aziendali, che persistono nel comunicare unicamente attraverso i media, evitando un confronto diretto con i rappresentanti dei lavoratori. comunicato


sabato 17 febbraio 2024

corrierecomunicazioni
TIM, CENTRATE TUTTE LE GUIDANCE. LABRIOLA: "CLOSING NETCO ENTRO LUGLIO"
Continua il trend di miglioramento del business domestico, investimenti per oltre 3 miliardi. Il cloud balza del 31% per ricavi di oltre 1 miliardo. Avanti tutta sull'infrastrutturazione nell'ambito dei bandi Pnrr. L'Ad: "Direzione di marcia chiara. ServiceCo ben posizionata, non sarà una bad company" articolo

investing
TIM, SOCIETA' RIVALI SEGNALANO RISCHI PER CONCORRENZA DA SCORPORO RETE IN LETTERA GOVERNO
I principali competitor in Italia di Tim hanno scritto al governo per evidenziare "potenziali criticità" per la concorrenza e per lo sviluppo del settore dalla prospettata separazione della rete fissa dell'ex monopolista pubblico. articolo

veritaeaffari
TIM, SINDACATI PREOCCUPATI PER IL MANCATO RIFINANZIAMENTO DEL CONTRATTO DI ESPANSIONE
Il problema è la società dei servizi di Tim che, separata dalla rete, dovrebbe avere almeno 16mila dipendenti ossia quanti ne hanno tutti insieme i concorrenti. articolo

affaritaliani
TIM, ALTRO CHE PACE CON VIVENDI: I FRANCESI SONO FURIOSI
Si va avanti con la causa legale e si rischia lo stallo: l'incontro con Labriola a Parigi non è andato bene come auspicato. articolo

minisito in versione
MOBILE

AGENDA

28 febbraio 2024 ore 10:00
Tim convoca in videoconferenza il Coord. Nazionale Rsu e le O.S. con ordine del giorno:

• Misure di ottimizzazione e gestione del personale: strumenti
• Lavoro Agile
• Varie ed eventuali

spostata al:

29 febbraio 2024 ore 11:00
Tim convoca in videoconferenza il Coord. Nazionale Rsu e le O.S. con ordine del giorno:

• Misure di ottimizzazione e gestione del personale: strumenti
• Lavoro Agile
• Varie ed eventuali

25 marzo 2024 ore 14:00
Asstel e Slc-Cgil/Fistel-Cisl/Uilcom-Uil si incontrano per l'avvio della contrattazione per il rinnovo del contratto Tlc


SCIOPERI IN CORSO
(segnalati alla redazione)

febbraio 2024 Regioni
Scioperi regionali, vari settori con varie modalità. info




 


corriere
TIM, DA CANADA E ABU DHABI OLTRE 3 MILIARDI PER LA RETE. IL RUOLO DEI FONDI INTERNAZIONALI
I grandi investitori internazionali mettono mano al portafoglio per entrare nella rete di telecomunicazioni italiana. Il fondo sovrano di Abu Dhabi (Adia) e il maggior fondo pensione del Canada sono pronti a partecipare all'acquisto da 18,8 miliardi di euro dell'infrastruttura di Tim. articolo

lastampa
TIM, LABRIOLA: "CESSIONE DELLA RETE CONFERMATA TRA GIUGNO E LUGLIO". E IN ITALIA SERVE UNA FUSIONE TRA OPERATORI
Il ceo del gruppo tlc ha commentato i risultati positivi del 2023. "Il raggiungimento degli obiettivi non era scontato". Problemi con l'Antitrust Ue? "Nessuno" articolo


UN'ALTRA VITTORIA!!!
La Corte di Appello di Milano ha confermato di nuovo la fondatezz delle nostre argomentazioni in merito alla causa sui superminimi. comunicato


RESTYLING
Restyling di snaternews.it

Emilia Romagna
INCONTRO TERRITORIALE RSU/AZIENDA
Iniziamo con una barzelletta: l'azienda non sa quanti lavoratori in Emilia Romagna sono in ServCo e quanti in NetCo!!! Se cosi fosse (ma ovviamente non è così) significherebbe che l'azienda non ha contezza di quante persone lavorano per lei!!! Ma dawero qualcuno può credere che l`azienda non sappia quanti lavoratori sono in NetCo e quanti in ServCo? comunicato

Veneto
ESITO INCONTRO TERRITORIALE
Nella giornata di giovedì 8 febbraio, si è tenuto in videoconferenza l'incontro territoriale con TIM per la trattazione del Piano spazi Veneto (in previsione della separazione NetCo-SerCo) e l'evoluzione organizzativa degli orari di lavoro in ambito Enterprise ICT Operations. comunicato


sabato 10 febbraio 2024

veritaeaffari
TIM, PER VIVENDI SERVCO NON SARA' SOSTENIBILE DOPO LO SCORPORO DELLA RETE
E' quanto arebbe emerso dopo l'incontro tra l'ad del gruppo Tim Pietro Labriola e i vertici di Vivendi avvenuto giovedì scorso. articolo

 

 

 

dagospia
TI "SPARKLE" IN DUE! – TIM BOCCIA L'OFFERTA DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA PER L'ACQUISTO DELLA SOCIETÀ DEI CAVI SOTTOMARINI, "SPARKLE": IL CDA HA RITENUTO LA PROPOSTA "NON SODDISFACENTE" E HA DATO MANDATO ALL'AD, PIETRO LABRIOLA DI NEGOZIARE UNA DIVERSA OPZIONE…
(ANSA) - Il cda di Tim ha esaminato l'offerta ricevuta dal ministero dell'Economia e delle Finanze per l'acquisto di Sparkle e "avendola ritenuta non soddisfacente, ha dato mandato all'amministratore delegato, Pietro Labriola, di negoziare con il Mef una diversa opzione, con possibili adeguamenti delle condizioni contrattuali, nell'assunto che Tim mantenga una partecipazione nella società per un determinato arco temporale e supporti la realizzazione del piano strategico". articolo

dagospia
IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO – SI ALLUNGANO I TEMPI PER LA CESSIONE DELLA RETE DI TIM NETCO A KKR: L'ANTITRUST EUROPEO HA BOCCIATO LA RICHIESTA DI PROCEDURA BREVE AVANZATA DAL FONDO AMERICANO – ANZI, BRUXELLES HA INVIATO UNA SERIE DI DOMANDE SULL'OPERAZIONE A CUI VA DATA RISPOSTA – SOTTO LA LENTE C'È IL RUOLO DEL GOVERNO ITALIANO, UN NODO SU CUI VIVENDI HA SPEDITO UNA LETTERA ALL'UE PER CHIEDERE CONTROLLI – E ORA I FRANCESI, CHE SEMBRAVANO ORMAI SCONFITTI, TORNANO A ESSERE CRUCIALI PER…
Per una partita di Tim che sembra andare per il verso giusto ce n'è un'altra che invece potrebbe complicarsi. Le buone notizie arrivano da Sparkle su cui il Mef ha finalmente fatto un'offerta, mentre la strada rischia di farsi più faticosa per la cessione della rete (Netco) a Kkr, visto che l'Antitrust europeo potrebbe dettare tempi più lunghi rispetto a quanto inizialmente previsto. articolo

finanzaonline
TIM, AL VIA UN MESE INTENSO: TRA I TEMI SUL TAVOLO SPARKLE, CONTI 2023 E PIANO INDUSTRIALE. ECCO LA PREVIEW DEL IV TRIMESTRE
L'attesa per i conti 2023 e la presentazione del nuovo piano industriale 2024, ma anche altri dossier sul tavolo tra cui quello su Sparkle. Si prospetta un mese intenso per Tim, che la settimana prossima sarà già alle prese con l'esame dei dati preconsuntivi dell'esercizio 2023. articolo

ilgiornaleditalia
TIM E SCORPORO RETE, VIVENDI VERSO LO SCONTRO IN ASSEMBLEA: AL VIA LA RICERCA DI UN PROXY ADVISOR PER LA RACCOLTA DELLE DELEGHE DI VOTO
Vivendi alza l'asticella e si prepara allo scontro in Assemblea: dopo l'azione legale avviata a Milano (sebbene senza richiedere la sospensione come inizialmente ipotizzato) e la lettera inviata a Bruxelles per evidenziare la posizione del Ministero dell'Economia e delle Finanze nell'operazione Netco, Vivendi sembrerebbe essere pronta a integrare un altro elemento nella sua strategia di battaglia. articolo


INCONTRO CON IL GOVERNO
Nel pomeriggio di ieri le Segreterie Nazionali Confederali hanno incontrato il Governo, dopo aver chiesto un incontro urgente, per gestire i processi di avviamento delle due società Netco e Serco, nate a seguito della separazione della Rete dai Servizi di TIM. comunicato


PIATTAFORMA RIVENDICATIVA RINNOVO CCNL
SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL in coerenza con gli Accordi Interconfederali avviano la fase di rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di telecomunicazione, attraverso il coinvolgimento di tutte le lavoratrici e lavoratori, delle loro rappresentanze aziendali, delle strutture sindacali a tutti i livelli. comunicato


PER NON FINIRE COME ALITALIA, SCIOPERANO I DIPENDENTI TIM!
Il 14 febbraio prossimo le organizzazioni sindacali di Base, COBAS TIM – USB TELECOMUNICAZIONI – CUB TIM, sciopereranno contro il piano industriale di TIM che prevede la separazione dell'Azienda e la creazione di una società di rete denominata NETCO. comunicato comunicato


UNA SPLENDIDA GIORNATA!
Oggi 6 febbraio la Corte di Appello di Milano ha dato ragione a un folto gruppo di lavoratori sostenuti da Snater in merito all"assorbimento dei superminimi sconfiggendo la posizione della azienda e riconoscendo quindi il recupero economico!!! comunicato


IL DIRITTO DEL CAREGIVER FAMILIARE AD UNA TUTELA PIENA CONTRO LE DISCRIMINAZIONI SUL LAVORO
La Corte di Cassazione rinvia alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea su diverse questioni concernenti la tutela del caregiver familiare contro le discriminazioni nei luoghi di lavoro. comunicato

Campania
MENTRE LA BARCA AFFONDA, SI CONTINUA A SUONARE
In questi giorni di grande incertezza per le note vicende societarie, in ambito call center, prosegue la pratica molto discutibile dei continui affiancamenti, molto poco formativi, che inducono ulteriore pressione, ansia e scarsa serenità lavorativa, in un settore già fortemente gravato da ritmi di lavoro insostenibili, poca rotazione di back office, sistemi mal funzionanti, procedure cervellotiche e cliente giustamente inviperiti per discutibili scelte aziendali. comunicato

Emilia Romagna
INCONTRO TERRITORIALE RSU-AZIENDA
Informativa territoriale: "Enterprise ICT Operations: evoluzioni organizzative ed esame congiunto orari di lavoro"

Ieri 6 febbraio, l'azienda ha convocato le RSU territoriali con questo Ordine del Giorno, illustrando la riorganizzazione del reparto resasi necessaria a fronte del calo del personale presente in azienda; comunicato

Lazio
INCONTRO SINDACALE LAZIO – 31 GENNAIO FRAUD MANAGEMENT – ICT Operation EX - CNA
Il 31 gennaio le RSU del LAZIO hanno incontrato l'azienda per una serie di informative su variazioni orarie e organizzazione di due settori, FRAUD MANAGEMENT e Enterprise ICT Opertions (ex CNA) comunicato


CALL CENTER ABRAMO: SOLIDARIETA' DEI LAVORATORI TIM DELLA CUB, L'AZIENDA EX MONOPOLISTA DEVE MANTENERE I POSTI DI LAVORO A RISCHIO
Il 31/12/2023 doveva essere l'ultimo giorno di lavoro di circa 500 lavoratori e lavoratrici di Abramo che operano da anni sulla commessa TIM della clientela residenziale. comunicato


sabato 27 gennaio 2024

dagospia
I SINDACATI IRROMPONO NELLA VENDITA DELLA RETE TIM: “CHIEDIAMO UN INCONTRO URGENTE AL GOVERNO. NULLA È DATO SAPERE SULLE GARANZIE DI SALVAGUARDIA DEI LIVELLI OCCUPAZIONALI DELLA TIM CHE RIMARRÀ E DELLA NUVOA AZIENDA CHE GESTIRÀ L’INFRASTRUTTURA” – “SERVE APRIRE UN CONFRONTO IN TEMPI RAPIDISSIMI”
I sindacati delle tlc chiedono un incontro urgente sulla situazione di Tim a Giorgia Meloni, presidente del Consiglio, e ai ministri Giancarlo Giorgetti, Adolfo Urso, Marina Calderone. articolo

dagospia
FLASH! – VIVENDI, CON L'ASSISTENZA LEGALE DI JEAN SARKOZY, FIGLIO DELL'EX PRESIDENTE FRANCESE E AVVOCATO DI BOLLORÉ, STA PENSANDO DI PORTARE ALL'ATTENZIONE DELLA GIUSTIZIA EUROPEA LA VENDITA DELLA RETE TIM A KKR - IL GRUPPO FRANCESE È CONVINTO CHE CI POSSANO ESSERE CONFLITTI DI INTERESSE NELL'INCROCIO DI PARTECIPAZIONI DI KKR E CDP, CHE DETENGONO QUOTE RISPETTIVAMENTE IN "FIBERCOP" E "OPEN FIBER" – OGGI BOLLORÉ, ASSISTITO DAL FIGLIO DI SARKOZY, VISTO IL RIAVVICINAMENTO TRA L'EX PRESIDENTE E MACRON, PUÒ SPERARE IN UN ATTEGGIAMENTO MENO OSTILE DA PARTE DELL'ELISEO

dagospia
BOLLORÉ CERCA LA SPONDA EUROPEA – VIVENDI HA INVIATO UNA LETTERA ALL’UE IN CUI INVITA A PRESTARE “ATTENZIONE AL RUOLO E COINVOLGIMENTO DEL MINISTERO DELL’ECONOMIA” NELLA VENDITA DELLA RETE DI TIM A KKR. L’OBIETTIVO DEL PRIMO AZIONISTA DI TELECOM È CERCARE LA SPONDA DELL’ANTITRUST EUROPEO, DOPO IL RICORSO CONTRO NETCO E IN VISTA DEL RINNOVO DEL CDA…
Vivendi bussa in Europa sul caso della vendita della rete Tim a Kkr con la partecipazione di Mef e F2i. E lo fa con una lettera alla Dg Comp in cui invita a prestare «attenzione al ruolo e coinvolgimento del Ministero dell'Economia». articolo

dagospia
SOVRANISTI NELLA RETE – LE OPPOSIZIONI VANNO ALL'ATTACCO DEL GOVERNO MELONI PER IL VIA LIBERA ALLA CESSIONE DELLA RETE TIM AL FONDO AMERICANO KKR – PATUANELLI (M5S): "UN'INFRASTRUTTURA STRATEGICA NON PUÒ ESSERE LASCIATA IN MANO AI PRIVATI, SOPRATTUTTO SE STRANIERI. IL GOVERNO SVENDE TUTTO IL VENDIBILE PER FARE CASSA" – IL PD: "L'ESECUTIVO DEVE RIFERIRE SUBITO AL PARLAMENTO DOPO AVER CONSEGNATO A UN SOGGETTO ESTERO IL CONTROLLO DELLA RETE DI TELECOMUNICAZIONI"
"Nei piani del Governo c'è una maxi opera di privatizzazioni volta a recuperare decine di miliardi di euro svendendo tutto il vendibile. Oggi è il turno della rete di telecomunicazioni, ceduta al fondo americano Kkr. articolo

dealflower
CESSIONE RETE TIM A KKR, RUOLO DEL TESORO E NOME DELLA NUOVA SOCIETA'
Optics Holdco è il nome della società di nuova costituzione che nascerà alla conclusione dell'accordo tra Kkr e Tim per l'acquisizione del fondo americano di Netco, la rete della compagnia telefonica italiana. E il Tesoro avrà poteri di veto sulle questioni strategiche, che comprendono la possibilità di nominare il presidente della società stessa. articolo

affaritaliani
RETE TIM, VIVENDI A BRUXELLES: "FRETTOLOSO IL VIA LIBERA DEL GOVERNO A KKR"
L'autorità dell'UE è chiamata a verificare i dettagli della transazione e possibili questioni di concentrazione. articolo


RICHIESTA DI INCONTRO URGENTE SU SITUAZIONE TIM
Gentile Presidente, Onorevoli Ministri,
con la delibera del Consiglio dei ministri dello scorso 17 gennaio il Governo ha espresso parere positivo alla vendita della rete di accesso detenuta da Tim al fondo americano KKR, rinunciando quindi alle prerogative previste dalla norma sul "Golden Power". In ossequio di questa norma il Governo non ha ritenuto di bloccare l'operazione ma, a quanto risulta da fonti stampa, avrebbe formulato delle prescrizioni precise in materia di indirizzo strategico, garanzie sugli investimenti e sicurezza e controllo della infrastruttura. informati


RICHIESTA DI INCONTRO URGENTE
Egregi Presidenti,
Le scriventi organizzazioni sindacali a seguito della decisione assunta dal CDA di TIM e alla successiva formalizzazione con il Fondo KKR di procedere allo scorporo della "rete" di TIM, ritengono urgente un incontro con le Commissioni citate in indirizzo per illustrare le proprie osservazioni in merito relative alle pericolose ricadute occupazionali interne alla società e all'indotto, sugli impatti economici, sui risvolti ambientali a seguito dell'innalzamento dei limiti di emissione elettromagnetica e sugli aspetti strategici per lo sviluppo industriale dell'intero Paese. informati


TELE...COM Itaglia... SPACCATA in DUE, ORA E' UFFICIALE!
Apprendiamo dalla stampa che il Governo ha autorizzato la cessione della rete TIM al fondo KKR! Si da quindi il via alla divisione in più parti di quella che è stata una delle più grandi compagnie MONDIALI del settore telecomunicazioni... Telecom Italia! (tra le prime 6 compagnie di tlc al mondo). comunicato


RINNOVO DEL CONTRATTO DI SETTORE NELLE TELECOMUNICAZIONI
In riferimento al recente sviluppo del rinnovo del Contratto Collettivo di Lavoro nel settore delle Telecomunicazioni, osserviamo con preoccupazione la rapidità e la superficialità con cui alcune organizzazioni sindacali stanno procedendo. Questa urgenza inspiegata, emersa dopo un anno di inattività, solleva interrogativi sulla genuinità del processo negoziale. comunicato


ASSORBIMENTO SOVRAMMINIMO INDIVIDUALE MILANO VITTORIA DEI COBAS IN CORTE DI APPELLO

Comunichiamo a tutti i lavoratori e alle lavoratrici che la CORTE DI APPELLO DI MILANO ha bocciato il ricorso che TIM aveva presentato nei confronti della sentenza di primo grado con la quale il Tribunale di Milano, nell'APRILE 2023, aveva dato ragione a 4 colleghi dichiarando illegittimo l'Assorbimento del Sovramminimo Individuale. comunicato


RICONOSCIMENTO MALATTIE DOVUTE AL LAVORO IN TIM
Il lavoro in un'azienda come TIM può esporre i dipendenti al rischio di contrarre malattie permanenti. comunicato


…. LIVELLI... SEMPRE MENO RISPETTO AL LAVORO CHE SI FA'!
Il 31/12/2023 è scaduto l'accordo (aprile 2021) sui passaggi di livello al 5°, 5°S e 6°: Molti lavoratori che si aspettavano l'agognato incremento retributivo ne sono rimasti esclusi. Del resto le "garanzie" previste erano assai modeste: comunicato


RICORDO E CORDOGLIO PER IL COLLEGA TIM MORTO A LAVORO
Il nuovo anno inizia, purtroppo, con una brutta notizia nella nostra azienda TIM: In questi giorni è deceduto al lavoro il collega Carlo, in servizio presso la sede TIM di Napoli. comunicato

Veneto
NON MANGIO – NON LAVORO "MENSANA" IN TIM SANA
Padova VII Strada ospita circa 600 lavoratici e lavoratori. Incastonata tra Tangenziali, Autostrade e Fabbriche. Difficilmente accessibile con mezzi pubblici, impossibile con 2 ruote a pedali per mancanze di piste ciclabili, e completamente isolata da servizi di ristorazione degni di questo nome, che offrano cibo sano
per intolleranti o meno, acquistabili con buoni pasto non al passo con l'inflazione. comunicato

Veneto
CAMBIO APPALTO SERVIZIO RISTORAZIONE MENSE AZIENDALI
Egregi Dott.ri,
a seguito della momentanea sospensione del servizio ristorazione nelle sedi aziendali fino alla prima metà di febbraio conseguente al passaggio dell'appalto al nuovo fornitore Pellegrini S.p.A., con la presente siamo a chiedere [...] informati

CONTROCOMUNICANDO
Aggrega notizie e articoli già di pubblico dominio nella rete. L'aggregamento delle notizie è svolto in modo autonomo da controcomunicando,
sono gradite segnalazioni corredate di link e/o allegati di materiale di interesse
No Copyright © 2024 - controcomunicando.net - No Rights Reserved.


Il sito non ha archivio in quanto linka e pubblica solo per un ristretto periodo temporale.
Comunicati, articoli e scritti, video-audio, marchi e loghi appartengono ai rispettivi autori e proprietari che se ne assumono tutte le responsabilità
.