Condivisione del punto 12 del: "Diritto alla Espressione" del programma del Partito Pirata: Il Partito dei Pirati intende pretendere il riconoscimento concreto del diritto del cittadino alla libertà di espressione, già più volte enunciato nelle Costituzioni Italiana ed Europea ed ancora largamente negato proprio ad opera di quei Governi che dovrebbero garantirlo. In particolare, il Partito dei Pirati intende chiedere la modifica della legislazione esistente in fatto di attività giornalistica in modo da liberare la figura emergente del blogger dai vincoli che erano stati pensati per i giornalisti professionisti. Chi parla a proprio nome, od a nome di una associazione di qualunque tipo, e non a nome di un giornale, deve essere libero di dire ciò che vuole, nel modo e nei tempi che ritiene più opportuni. L'unico limite accettabile a questo diritto è quello rappresentato dal reato di diffamazione e dall'offesa personale.

venerdi 14 maggio 2021
ultimo aggiornamento venerdi ore 15:00 informativa privacy


venerdi 14 maggio 2021

corriere comunicazioni
TIM & TLC
- Banda larghissima, i colossi della connettività affilano le armi
- Tim-Erg, via a maxi alleanza decennale per la sfida green
- Banda ultralarga, Dècina: "Basta errori politici, serve piano sinergico su modelli economico-finanziari"
- Morabito, Tim: "Puntare sui distretti industriali per sostenere la ripresa"
- Rete unica Tlc, l'assist di Landini: "L'Italia ha bisogno di campioni nazionali"
- Rete unica Tlc, clamoroso tonfo del titolo Tim sull'onda delle "interpretazioni" di stampa
- Tim, parte da Trento lo switch off della rete in rame. Gubitosi: "Nuovo capitolo della storia delle Tlc"

milano finanza
TIM NON SI RIPRENDE, SENZA UN SUPPORTO POLITICO MENO CHANGE DI SUCCESSO PER LA RETE UNICA
Il titolo Tim fatica a riprendersi dal -5,52% di ieri. Al momento si limita a un progresso dello 0,48% a 0,423 euro in borsa. Su questi livelli si chiuderebbe la peggior settimana dell'anno con una perdita dell'8%, ha segnalato Websim. articolo

dagospia
IN ITALIA C'È CARENZA DI FIBRA - NELLE COSIDDETTE AREE BIANCHE DEL PAESE, I CLIENTI ATTIVATI SULLA RETE DI OPEN FIBER SONO 23.375, MA IL 22% DELLE RICHIESTE VA "KO" - I DATI CALCOLATI DA "INFRATEL" E LA POSIZIONE DELL'AZIENDA: "LA PERCENTUALE SCONTA L'EFFETTO DEGLI ERRATI INDIRIZZI COMUNICATI AL MOMENTO DELL'ORDINE. AL NETTO DI TALE FENOMENO, LA QUOTA SCENDE AL 13%"
Al 30 aprile i clienti attivati sulla rete di Open Fiber nelle aree bianche del Paese erano 23.375. C' è anche chi però non è riuscito a farlo. Sono i cosiddetti "Ko": le attivazioni che non vanno a buon fine, attestate a quota 9.329. articolo

dagospia
FIBRILLAZIONI SULLA FIBRA – TIM PRESENTERÀ UN ESPOSTO ALLA CONSOB DOPO LE VOCI SULLO STOP ALLA RETE UNICA NEL RECOVERY PLAN - MA COLAO FA CAPIRE CHE IL PROGETTO NON È PIÙ ALL'ORDINE DEL GIORNO DEL GOVERNO: "IL NOSTRO OBIETTIVO È POLITICO. SI PUNTA A DARE LA BANDA LARGA A TUTTI. LO FAREMO CON DELLE GARE…" (OCCHIO AL PLURALE)
Tim scivola in Borsa dopo le indiscrezioni di stampa su uno stop al piano per la Rete unica dovuto all' esclusione dal Pnrr. I titoli hanno perso il 5,5%. articoli

dagospia
IL GOVERNO SNOBBA LA RETE UNICA TIM-OPEN FIBER? E IN BORSA IL TITOLO DI TIM VA IN TILT - COLAO RIMARCA IL BISOGNO DI "RETI", AL PLURALE, E DI CONCORRENZA - MA GIÀ A METÀ MARZO IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO, GIANCARLO GIORGETTI, AVEVA AUSPICATO UNA "RETE UNICA A CONTROLLO PUBBLICO" PER EVITARE DI CREARE UN "MONOPOLIO PRIVATO IN MANO STRANIERA" (CON RIFERIMENTO A TIM, PARTECIPATA AL 23,75% DAI FRANCESI DI VIVENDI)
Lo stop sostanziale del governo al progetto rete unitaria Tim-Open Fiber imperniata sul controllo al 51% dell'ex Telecom Italia terremota in Borsa il titolo del gruppo guidato dall'amministratore delegato, Luigi Gubitosi. Ecco tutti i dettagli. articolo


COMUNICATO SCIOGLIMENTO RISERVA ACCORDO CDE del 23 APRILE 2021
A seguito delle molteplici assemblee svoltesi in Tim sull'accordo del 23 Aprile 2021, il risultato ottenuto ha consentito alle Segreterie Nazionali Confederali di sciogliere positivamente la riserva come previsto dalla lettera inviata il 26 Aprile 2021. comunicato


RICHIESTA INCONTRO
Le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni fortemente preoccupate per la situazione economica che stanno vivendo i lavoratori dell'azienda Sittel, richiedono un incontro urgente anche al fine di scongiurare possibili drammi occupazionali. informati


ADDIO AL PROGETTO RETE UNITA NEL NOSTRO PAESE
Signori Ministri, Abbiamo letto con grande stupore e rammarico l'articolo apparso su La Repubblica mercoledì 6 maggio che interpreta pagina 98 del PNRR come un "addio al progetto rete unica nel nostro Paese", e ci teniamo ad esprimere con chiarezza la nostra opinione riguardo al merito e al metodo di queste comunicazioni. informati


RICONOSCIMENTO PROFESSIONALITA' PROGETTISTI
Nel Luglio 2020, un piccolo gruppo di lavoratori Tim, con la mansione di "Progettista di Rete", stanchi di attendere il riconoscimento ufficiale della loro professionalità con l'avanzamento al 6° livello CCNL TLC, si AUTO ORGANIZZAVANO in un Comitato per rivendicare il loro diritto, tra l'altro già riconosciuto dal CCNL del 2009. comunicato


TRAS-FORMAZIONE
Sono ormai lontani i tempi in cui questa azienda, anche grazie a contributi economici della Comunità Europea, metteva in atto percorsi formativi degni di essere chiamati tali, adeguati e mirati ad una reale riqualificazione del proprio personale per far fronte alle mutevoli esigenze lavorative che già facevano sentire il loro peso. comunicato


RIFIUTIAMO L'ACCORDO TIM SULLA SOLIDARIETA' ESPANSIVA
No ai Contratti d'Espansione che tagliano gli stipendi e fanno pagare ai Lavoratori le Assunzioni! L'accordo prevede 600 assunzioni in 2 anni pagate in buona parte dai lavoratori TIM e dallo Stato con i contratti d'espansione (CDE): comunicato

Puglia
LO SBARRAMENTO ALLA PARTECIPAZIONE
In questi giorni sono in corso le assemblee per la presentazione del nuovo CDE e la votazione per lo scioglimento della riserva verso l'azienda, la quale ha già avanzato formale richiesta di incontro al Ministero per la stipula del documento finale. comunicato

Marche
TUTTI INSIEME PERICOLOSAMENTE
In data odierna nella sede di via Miglioli di Ancona i lavoratori sono stati convocati per liberare le proprie postazioni di lavoro al fine di facilitare le operazioni di pulizia e igienizzazione. comunicato

Trentino Alto Adige
BRAVI… A PAROLE
Fin dall'inizio dell'emergenza sanitaria i vertici aziendali si sono spesi in conomicissime (dal punto di vista monetario) e pubbliche lodi per il senso di responsabilità ed abnegazione dimostrate da tutti i quei colleghi che con il loro lavoro hanno consentito al Paese di rimanere in "connesso" (contribuendo, di riflesso, a far ricevere loro generosi premi). comunicato

Campania e Basilicata
GLI ESUBERI PROGRAMMATI..... CHI PAGA?
Ci giungono varie segnalazioni dai tecnici TOF, per chi non lo sapesse, sono quei lavoratori che sono per strada con la Panda o col Fiorino e che assicurano ogni giorno il servizio telefonico ed internet ai clienti, che in alcune località della Campania non stanno più ricevendo né guasti da riparare né nuovi impianti da realizzare. comunicato


domenica 02 maggio 2021

corriere comunicazioni
TIM & TLC
- Open Fiber, Cdp sale al 60%: si stringe il cerchio sulla rete unica?
- Banda ultralarga, si rafforza l'alleanza Lepida-Tim
- 5G, Tim esclude Huawei anche dalla rete Ran

affaritaliani
TIM-OPEN FIBER, IL MERCATO CI CREDE. CASSA ACCELERA SULLA RETE VELOCE.
Cdp sale al 60% di OF. Gli investitori corrono a comprare il titolo Tim che strappa del 4% articolo

key4biz
PNRR E CONCORRENZA, IL PROGETTO RETE UNICA SEMPRE PIU' LONTANO?
Il PNRR del Governo Draghi punta molto sulla concorrenza per la ripresa del paese. Possibile che l'Italia rischi di urtare Bruxelles sostenendo il progetto rete unica a controllo privato? articolo

money
ASSEGNO UNICO FIGLI. SLITTA AL 2022? LE IPOTESI
L'assegno unico per i figli come si temeva potrebbe slittare al 2022 a causa dei tempi stretti per i decreti attuativi e alcune criticità da risolvere. Intanto spuntano alcune ipotesi per la transizione. articolo


NOOVLE
Nella giornata del 27-04 u.s. le Relazioni Industriali di NOOVLE hanno convocato il primo incontro con le RSU rimaste in carica nel passaggio dalla casa madre TIM. Incontro che ha portato alla firma degli accordi per misure di accompagnamento alla pensione - art. 4, Lavoro Agile e Festività 2021 ricadenti di domenica. comunicato


COBAS TIM INTERVISTA ACCORDO 22 APRILE 2021

Lazio
INCONTRO SINDACALE RSU 27 APRILE 2021
Nell'incontro avvenuto in data odierna tra l'Azienda e le RSU Lazio sono state affrontate varie tematiche all'ordine del giorno che riportiamo di seguito. comunicato

Lombardia
RIMBORSO INCREMENTO BOLLETTE IN AGILE
Come anticipato nell'ultimo al Coordinamento Nazionale RSU per CISAL Comunicazione, l'azienda nei conforntio dei lavoratori TIM deve: comunicato


martedi 27 aprile 2021

corriere comunicazioni
TIM & TLC
- Smart working, per le donne non sia la "strada obbligata"
- Smart working, procedura semplificata fino al 31 luglio. Ma gli italiani sono divisi
- 5G, Tim brucia tutti sul tempo e lancia le prime soluzioni Open Ran in Italia

dagospia
VIVI E LASCIA VIVENDI – NUOVA VITTORIA IN TRIBUNALE PER BOLLORE': SECONDO I GIUDICI DI MILANO L'ARTICOLO DELLA LEGGE GASPARRI SULLA BASE DEL QUALE SIMON FIDUCIARIA NON ERA STATA AMMESSA A VOTARE IN ASSEMBLEA VA DISAPPLICATO – CHE SUCCEDE ORA? L'OBIETTIVO DEL BISCIONE È UNA TREGUA ARMATA CHE FACCIA RIPENSARE LA STRATEGIA LEGALE DI GHEDINI (CHE NON HA DATO GRANDI FRUTTI). COME? RISPOLVERANDO IL DOSSIER TIM – AUTOREVOLI FONTI MILANESI RUMOREGGIANO: A CURARE GLI INTERESSI POTREBBE ESSERE LO STUDIO BONELLI EREDE
Un altro punto per Vivendi, la media company di Vincent Bolloré, nella battaglia con Mediaset. Dopo che il magnate francese ha vinto il primo round nella battaglia giudiziaria sul risarcimento miliardario richiesto dal Biscione, una nuova sentenza annulla una delibera sul «piano di compensi» presa dall'assemblea di Cologno di tre anni fa. articolo

dagospia
TIM, BUM, MARK! - ZUCKERBERG CAMMINA "FISICAMENTE" A DISTANZA DENTRO AL MAUSOLEO DI AUGUSTO DI ROMA GRAZIE ALLA REALTÀ VIRTUALE! - IL FONDATORE DI FACEBOOK HA SPERIMENTATO CON I SUOI OCULUS UN VIAGGIO TRA LE VARIE EPOCHE DEL MONUMENTO RESTAURATO DA TIM, GUIDATO DA GUBITOSI, ROSSI E LUCA JOSI, CHE HA IDEATO DEL PROGETTO
Tim sta lavorando a far rivivere, a oltre duemila anni di distanza, lo splendore del Mausoleo di Augusto sfruttando la realta' virtuale che grazie agli studi archeologici della Sovrintendenza del Comune di Roma, finanziati da Fondazione Tim. articolo

minisito in versione
MOBILE

AGENDA

19 maggio 2021
Consiglio di amministrazione per l'approvazione della relazione finanziaria del primo trimestre 2021.

27 luglio 2021
Consiglio di amministrazione per l'approvazione della relazione finanziaria del primo semestre 2021.

27 ottobre 2021
Consiglio di amministrazione per l'approvazione della relazione finanziaria del terzo trimestre 2021.


SCIOPERI IN CORSO
(segnalati alla redazione)

maggio 2021
Regioni
Scioperi regionali, vari settori con varie modalità. info



gruppo chiuso Dipendenti Tim in lotta


gruppo chiuso Dipendenti Tim


gruppo chiuso Tecnici Tim


gruppo chiuso Cari Servi


gruppo chiuso Telecom Dead Men Walking







WE ARE THE
99 PERCENT!!!

TRIANGOLAZIONI

Non ti fidi ad inviare documentazione tramite email ? Allora vai su...


 



ACCORDO CONTRATTO DI ESPANSIONE – FORMAZIONE - ASSUNZIONI - PASSAGGI DI LIVELLO - PASSAGGI PART-TIME / FULL-TIME - RIVISITAZIONE PDR (Commissione Tecnica Nazionale) - ART. 4 LEGGE FORNERO NEL 2022 (5 ANNI)
In data 22 Aprile 2021 si è tenuto l'incontro tra le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTel-CISL, UILCOM-UIL, ilCoordinamento Nazionale delle RSU e la Dirigenza Tim, utile alla prosecuzione del confronto avviato il 6 Aprile 2021, alla presenza dell' AD, dott. Luigi Gubitosi, sul Nuovo Piano Industriale 2021 – 2023. comunicato


RISERVA ACCORDO 23 APRILE 2021
In relazione al verbale di Accordo sottoscritto in TIM S.p.A il 23 aprile 2021, le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL daranno informazione entro il 13 maggio 2021 circa l'esito della consultazione dei lavoratori ed il relativo scioglimento della riserva. informati


MA PERCHÉ?
È terminata con l'ennesima firma da parte dei ssf la riunione fiume iniziata alle ore 11 del giorno 22 aprile e finita alle 5 (cinque!!!) del giorno successivo, ben 18 ore dopo! L'accordo prevede la reintroduzione del Contratto di Espansione per quasi tutto il personale. comunicato


NUOVI SACRIFICI PER TUTTI E TUTTE
…in nome del rinnovamento

Lo scorso 6 aprile con la presentazione del piano industriale l'amministratore delegato di Tim dichiarava l'assenza di esuberi ed elogiava una azienda in forte crescita grazie ai progetti su CLOUD, FIBRA OTTICA e CONTENUTI EVOLUTI (accordo sui diritti del calcio). comunicato


QUOTA 42 GIORNI DI CDE
Il 22 aprile è nato il nuovo contratto di espansione TIM, a dare l'annuncio nelle prossime assemblee saranno quelle organizzazioni fiere di aver firmato da sempre tutti gli accordi presentati dall'azienda a prescindere dalla convenienza per i lavoratori. comunicato


RIFIUTIAMO L'ACCORDO TIM SULLA NUOVA SOLIDARIETA' ESPANSIVA!!
No ai Contratti d'Espansione che tagliano stipendi e fanno pagare ai Lavoratori le Assunzioni! comunicato


SCHEDA TECNICA – ACCORDO SU CDE e FORMAZIONE
Incontro tra TIM e il Coordinamento Nazionale RSU del 22/23 Aprile 2021 informati

Veneto
RIAPERTURA SEDI AZIENDALI
Nella giornata di venerdì 16 aprile u.s. si è svolto il sopralluogo nella sede di Mestre via Esiodo per la verifica del regolamento e dei relativi adeguamenti predisposti dall'azienda in vista dei futuri rientri in sede nel rispetto del Protocollo condiviso misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2 negli ambienti di lavoro. comunicato

Lombardia
QUANDO LA SOMMA NON FA LA DIFFERENZA
Ci illudiamo (o ci illudono) da anni, che prima o poi tutto cambierà - Le ultime notizie sulla nuova solidarietà che altri ci avevano detto non sarebbe stata più applicata, ci confermano invece la tendenza da parte delle aziende a rendere i propri dipendenti degli azionisti loro malgrado. comunicato

Toscana
INVITO A RIFLETTERE
Ogni volta che i lavoratori raggiungono o non raggiungono gli obiettivi per l'ottenimento del PDR sembra che devono ringraziare coloro che hanno sottoscritto l'accordo. comunicato

Veneto
CHIUSURA CONTRATTO CARBURANTE GESTORE ENI
Egregio Dott.re Abbiamo appreso che dal prossimo 1° luglio lo "storico" contratto con il gestore di carburante ENI sarà sostituito dal nuovo contratto stipulato con la Società Kuwait Petroleum Italia conosciuta con il marchio Q8. informati

Emilia Romagna
REPERIBILITA' RJM FOL MU… ARMIAMOCI E PARTITE...
Non é chiaro se é maggiore l'arroganza e la prepotenza dell'azienda o la sua ormai conclamata disorganizzazione. Da circa 20 gg ha comunicato di voler introdurre sperimentalmente per il reparto una ruota di reperibilità per meglio predisporre gli SLA della clientela Business: tre incontri, tre impostazioni diverse, l'unica cosa chiara é il volersi parare le chiappe. comunicato

Campania
CONTRIBUTI CISAL COMUNICAZIONE
In questi giorni CISAL Comunicazione sta ricevendo innumerevoli telefonate di ringraziamento da tantissimi lavoratori TIM. comunicato

Emilia Romagna
CENTRALI E SALE RISTORO
A seguito dell'esposto fatto dalle RLS SNATER che riguardava la scarsa pulizia delle CENTRALI e la richiesta di luoghi adibiti a SALE RISTORO (dove i tecnici possono consumare un pasto decente in tranquillità e con una temperatura adeguata soprattutto in questo periodo pandemico), siamo stati convocati in data 13/04/21 dallo SPSAL di Bologna (Servizio per la Prevenzione e la Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) sia Noi RLS che Azienda per "cercare" di trovare delle soluzioni. comunicato


BIP BIP 265
Bollettino sindacale scarica


venerdi 23 aprile 2021

TIM CONVOCA IN VIDEOCONFERENZA IL COORDINAMENTO NAZIONALE RSU E LE O.S.
con ordine del giorno:
-
Interventi e strumenti a supporto della trasformazione digitale di TIM

informati ultimo aggiornamento ore 08:30


sabato 17 aprile 2021

corriere comunicazioni
TIM & TLC
- Rete unica Tlc, Meloni sul piede di guerra
- Smart working, arriva il diritto alla disconnessione
- Tlc, Asstel e sindacati in pressing sul governo: "Rendere operativo il Fondo di solidarietà"
- La Germania pensa già al 6G: 700 milioni di euro per la ricerca

espresso.repubblica
IL VETO SU TIM E LA LETTERA INEDITA CONTRO OPEN FIBER: COSI' LA BANDA LARGA RESTA UNA CHIMERA PER L'ITALIA
Il governo Draghi cancella il piano di Conte: mai rete unica pubblica in mano alla vecchia Telecom con i francesi di Vivendi. Infratel (cioè il ministero dello Sviluppo) mette per iscritto i gravi ritardi. E Bolloré vuole lanciarsi sulla preda Sky Italia. articolo


SCIOGLIMENTO RISERVA ACCORDO ASA TIM DEL 1 APRILE 2021
Le scriventi SegreterieNazionali, in relazione alla sottoscrizione con riserva del verbaledi accordo del 1 Aprile u.s., con la presente, sulla base dell'esito della consultazione dei lavoratori che ha espresso una valutazione estremamente positiva che ha visto registrare una percentuale di favorevoli pari al (...) lettera

 


ORGANISMO DI CONSULTAZIONE SUL "PREMIO DI RISULTATO"
Il 12 Aprile 2021 le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTel-CISL, UILCOM-UIL si sono incontrate con la direzione aziendale di TIM e delle aziende del GRUPPO per dare luogo alla verifica relativa ai dati di consuntivo sull'andamento degli indicatori e degli obiettivi relativi all' ANNO 2020, in base all'accordo sul Premio Di Risultato, sottoscritto dalle ORGANIZZAZZIONI SINDACALI CONFEDERALI il 18 luglio
2019. comunicato


ACCORDO 27.3.2013... NO GRAZIE!
Dopo la Corte d'Appello di Ancona e la Corte di Appello di Roma……anche la Corte di Appello di Milano ha RICONOSCIUTO LE RAGIONI DEI LAVORATORI DEL CARING DI BOLOGNA DICHIARANDO LA NULLITÀ DELL'ACCORDO DEL 27.3.2013 PER QUANTO RIGUARDA LA TIMBRATURA IN POSTAZIONE!!! comunicato

Marche
INCONTRO PER IL RISPETTO DEL PROTOCOLLO CONDIVISO PER IL CONTRASTO E CONTENIMENTO DEL COVID -19 NEGLI AMBIENTI DI LAVORO
Si é appena concluso l'incontro Convocato dall'azienda del Comitato previsto dal Protocollo sottoscritto tra Governo e Parti Sociali il 24 aprile 2020 e rinnovato il 6 aprile 2021. Tale convocazione é il frutto delle scorse denunce alle autorité competenti da parte di SNATER. comunicato

aaaaa

CONTROCOMUNICANDO
Aggrega notizie e articoli già di pubblico dominio nella rete. L'aggregamento delle notizie è svolto in modo autonomo da
controcomunicando,
sono gradite segnalazioni corredate di link e/o allegati di materiale di interesse
No Copyright © 2021 - controcomunicando.net - No Rights Reserved.


Il sito non ha archivio in quanto linka e pubblica solo per un ristretto periodo temporale.
Comunicati, articoli e scritti, video-audio, marchi e loghi appartengono ai rispettivi autori e proprietari che se ne assumono tutte le responsabilità
.