Condivisione del punto 12 del: "Diritto alla Espressione" del programma del Partito Pirata: Il Partito dei Pirati intende pretendere il riconoscimento concreto del diritto del cittadino alla libertà di espressione, già più volte enunciato nelle Costituzioni Italiana ed Europea ed ancora largamente negato proprio ad opera di quei Governi che dovrebbero garantirlo. In particolare, il Partito dei Pirati intende chiedere la modifica della legislazione esistente in fatto di attività giornalistica in modo da liberare la figura emergente del blogger dai vincoli che erano stati pensati per i giornalisti professionisti. Chi parla a proprio nome, od a nome di una associazione di qualunque tipo, e non a nome di un giornale, deve essere libero di dire ciò che vuole, nel modo e nei tempi che ritiene più opportuni. L'unico limite accettabile a questo diritto è quello rappresentato dal reato di diffamazione e dall'offesa personale.
             

venerdi 19 maggio 2023
ultimo aggiornamento venerdi ore 15:00

venerdi 19 maggio 2023

dagospia
DUE INDIZI FANNO UNA PROVA: LA MAGGIORANZA HA UN MESSAGGIO PER VIVENDI – ANCHE IL LEGHISTA CLAUDIO DURIGON, SOTTOSEGRETARIO AL LAVORO, ESULTA PER LA CANDIDATURA DI LUCIANO CARTA, PROPOSTA DAI FRANCESI, NEL CDA DI TIM: "SAREBBE UN OTTIMO ACQUISTO. UN UOMO DELLE ISTITUZIONI CHE SA AGIRE CON INDIPENDENZA". PRATICAMENTE LE STESSE PAROLE USATE DA MAURIZIO LUPI IERI – ALCUNI CONSIGLIERI POTREBBERO VOTARE CONTRO LA COOPTAZIONE DI CARTA, MA INTANTO L'OBIETTIVO DI BOLLORÈ (APRIRE UN CANALE CON IL GOVERNO) È RIUSCITO
"Leggo della candidatura di Luciano Carta nel consiglio di amministrazione di Tim. Sarebbe un ottimo acquisto per un'azienda strategica per il nostro Paese. articolo

dagospia
LA "CARTA" NASCOSTA DI VIVENDI – DA DOVE SPUNTA IL NOME DI LUCIANO CARTA, CHIAMATO DAI FRANCESI COME CONSIGLIERE D'AMMINISTRAZIONE DI TIM, AL POSTO DI ARNAUD DE PUYFONTAINE? IL TRAMITE SAREBBE STATO ANDREA PEZZI, GRANDE AMICO DELL'AD DI VIVENDI E IN OTTIMI RAPPORTI CON L'EX PRESIDENTE DI LEONARDO – LA STRATEGIA DI BOLLORÈ PER SPARIGLIARE: APRIRE UN CANALE POLITICO ISTITUZIONALE CON IL GOVERNO, PER LA PARTITA DELLA RETE MA NON SOLO…
Martedì sera intervistato da Bloomberg in quel di New York, il numero uno di Cdp, Dario Scannapieco, è intervenuto sulla impasse della rete Tim. «Non ritiriamo l'offerta», ha detto, ma continueremo a trovare soluzioni con Macquarie per rispondere alle ulteriori richieste di Tim». articolo

dagospia
IL MARTEDI' NERO DELLA TELEFONIA – VODAFONE ANNUNCIA IL TAGLIO DI 11MILA POSTI DI LAVORO IN TRE ANNI. I LICENZIAMENTI SONO PARTE DI UN DRASTICO PIANO DI RISTRUTTURAZIONE DOPO I DATI CONSIDERATI "NON ABBASTANZA BUONI" DAL NUOVO AD, MARGHERITA DELLA VALLE – MENTRE TIM È SCIVOLATA IN BORSA, CON IL TITOLO CHE HA PERSO IL 4,5%, PER POI RISALIRE. A PESARE È LA NEBBIA FITTA SULLA VENDITA DELLA RETE: SEMBRA ALLONTANARSI L'IPOTESI DI UN'OFFERTA COMUNE KKR-CDP/MACQUARIE
Vodafone deve cambiare. E per farlo - come annunciato dall'amministrato delegato, Margherita Della Valle – potrebbe essere costretta a tagliare 11mila posti in 3 anni. "La nostra prestazione non è stata abbastanza buona. Per un risultato costante, Vodafone deve cambiare", le parole di Della Valle. articolo

dagospia
LA FINE DEGLI IMPERI DELLE TELECOMUNICAZIONI – BRITISH TELECOM TAGLIA 55 MILA DIPENDENTI ENTRO IL 2030: EFFETTO DELL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE, MA NON SOLO – L'AZIENDA MANDA A CASA IL 42% DELLA FORZA LAVORO. SI TRATTA DI 15 MILA INGEGNERI DELLA FIBRA OTTICA E 10 MILA OPERAI DELLA MANUTENZIONE CHE, CON LA FINE DELLA TECNOLOGIA DEL RAME, NON SERVONO PIÙ – TUTTI GLI ALTRI SONO "VITTIME" DELL'AUTOMAZIONE E DELLA DIGITALIZZAZIONE…
L'annuncio shock di British Telecom con il preannunciato licenziamento di 55 mila persone da qui alla fine del decennio, il 42 per cento della forza lavoro — peraltro proprio il giorno dopo la notizia che anche Vodafone manderà a casa 11 mila dipendenti — intreccia troppi fili sospesi per non alimentare interrogativi: è colpa di una nuova rivoluzione tecnologica? C'entra l'intelligenza artificiale? È il segnale della fine del telefono? articolo

dagospia
UNA RETE A STELLE STRISCE – C'È PIÙ DI UNA RAGIONE GEOPOLITICA CHE SPINGE IL FONDO KKR NELLA TRATTIVA PER LA RETE UNICA DI TIM - IL FONDO AMERICANO HA OTTIME RELAZIONI COL GOVERNO DI WASHINGTON, IL DIPARTIMENTO DI STATO E LE PROPAGGINI USA IN EUROPA – IN ITALIA KKR PUÒ CONTARE SUL "SUPPORTO" DEL CAPO DI GABINETTO CAPUTI A PALAZZO CHIGI E DELL'EX MINISTRO GRILLI, ARRUOLATO DA JP MORGAN – LA SCELTA DI LABRIOLA SUGLI AMERICANI CHE NEL BREVE PERIODO SI PRENDONO LE RETI AFFIANCATI DA UN'ENTITÀ PUBBLICA E POI LE CEDONO DOPO AVER GUADAGNATO, RIFLETTE I MUTATI EQUILIBRI DEL GOVERNO. IL GUAIO È CHE A DECIDERE, ALLA FINE, È VIVENDI...
Eccoci, coraggio, stavolta davvero: è pronta la rete unica nazionale con Tim che torna allo Stato o forse non esattamente, comunque una rete unica telefonica, rame e fibra, cavetti e spinotti, soprattutto per le connessioni ultraveloci. Già letto ai tempi del liceo? Non vi preoccupate. Questo annuncio non scade mai […] articolo

startmag
TIM, COME SI MUOVONO GOVERNO, CDP, KKR E VIVENDI
Prove tecniche di operazione di sistema per Tim su input del governo anche con soggetti e fondi esteri. È questa l'impressione maggioritaria che hanno addetti ai lavori e analisti dopo le ultime novità su Tim. Un segnale in questo senso arriva dalle parole del numero uno di Cassa depositi e prestiti (Cdp), Dario Scannapieco. E dall'ultima mossa del gruppo Vivendi, maggior azionista di Tim. articolo

minisito in versione
MOBILE

AGENDA

maggio 2023
Non ci sono appuntamenti in agenda


SCIOPERI IN CORSO
(segnalati alla redazione)

maggio 2023
Regioni
Scioperi regionali, vari settori con varie modalità. info

06 giugno 2023
NAZIONALE
Sciopero generate di sutto il settore Tlc. info




 


INCONTRO 10.5.2023...
Mercoledi 10.5 si e' tenuto l'incontro tra il coordinamento nazionale RSU e l'azienda, con tre punti all'ordine del giorno: comunicato


INCONTRO 10.5.2023
Il giorno 10/05/2023 si è svolto l'incontro del Coordinamento Nazionale TIM per discutere i temi sulla timbratura in postazione (TIP), affiancamenti da remoto e l'informativa su progetti organizzativi del customer care. comunicato


CANALE TELEGRAM DI SNATER TLC
Canale TELEGRAM,riceverai in maniera rapida e veloce i comunicati Snater e le "notizie dal fronte" (aggiornamenti dagli incontri del coordinamento nazionale Rsu con azienda), ti basta unirti al canale Telegram di SNATER TLC. https://t.me/snaterTLC


ALTRA VITTORIA!! LA CORTE D'APPELLO DI FIRENZE CONFERMA: LA DECURTAZIONE OPERATA DA TIM E' IRREGOLARE! SI POSSONO RECUPERARE I SOLDI!
Si tratta già della 3a vittoria ottenuta dagli avvocati che lavorano con la CUB: Il 13 ottobre 2021 il Tribunale del lavoro di Firenze condannò la TIM a restituire ad un gruppo di lavoratori le trattenute operate sulla 13a e sul Premio Annuo per effetto di un numero di assenze non retribuite superiori a 15 giorni all'anno. comunicato

Marche
INCONTRO REGIONALE SU PROGETTI ORGANIZZATIVI IN AMBITO CUSTOMER CARE
Oggi 16 maggio, su richiesta Snater si è tenuta la riunione con l'azienda sul tema rappresentato al coordinamento "Progetti organizzativi in ambito Customer care" Per quanto riguarda le Marche l'azienda ha comunicato: comunicato


venerdi 12 maggio 2023

dagospia
LABRIOLA PRENDE TEMPO SULLA VENDITA DELLA RETE: "LA CESSIONE DI NETCO È IL PIANO MIGLIORE PER TAGLIARE IL DEBITO, MA VALE LA PENA PRENDERSI QUALCHE SETTIMANA IN PIÙ. IL PREZZO DEVE ESSERE EQUO E DI MERCATO". L'AD DI TIM PARLA A CDP E KKR AFFINCHÉ BOLLORÉ INTENDA. VIVENDI INFATTI CHIEDE 31 MILIARDI, A FRONTE DELLE OFFERTE DELLE DUE CORDATE CHE SI FERMANO A 20 – LA TRIMESTRALE APPROVATA IERI DAL CDA HA SEGNATO OTTIMI RISULTATI (SOPRATTUTTO GRAZIE AL BRASILE E AL TAGLIO DEI COSTI)
La decisione sulla separazione e la cessione di Netco compete al cda o spetta ai soci, in assemblea straordinaria? E' un 'busillis' su cui i legali di Tim stanno lavorando. Lo spiega il general counsel di Tim, Agostino Nuzzolo. articolo

dagospia
QUANTO SCAPRICCIA VIVENDI – L'AD DI TIM LABRIOLA HA PORTATO A CASA RISULTATI E HA TRASFORMATO IN ORO LA CONTROLLATA SUDAMERICANA TIM BRASIL EPPURE I FRANCESI, CHE L'HANNO SCELTO UN ANNO E MEZZO FA, NON SONO CONTENTI – VA BENE CHE PER COSTRUIRE LA POSIZIONE IN TIM (IL 23,9%) HANNO SPESO CIRCA 4 MILIARDI E OGGI, A FORZA DI SVALUTAZIONI DELLA QUOTA, LE MINUSVALENZE AMMONTANO A CIRCA 3,2 MILIARDI. MA NON SARA' CHE I TRANSALPINI COVANO SOTTO SOTTO LA PRETESA CHE SIA LABRIOLA A CONVINCERE IL GOVERNO A STRAPAGARE LA RETE PIÙ DI 30 MILIARDI, QUANDO GLI ANALISTI PIÙ GENEROSI STIMANO IL VALORE IN 20 MILIARDI?
Scorporo della rete o morte? A dirla tutta Pietro Labriola è più preoccupato della frammentazione del mercato delle tlc. Anche ora che il dossier Netco è diventato rovente, la prima cosa di cui ti parla se lo incontri è la follia di un'Europa dove 97 operatori sgomitano per contendersi un bacino di 447 milioni di abitanti mentre negli Usa il rapporto è di un'azienda per 82 milioni. articolo

dagospia
TIM CHE CAOS! – IL TESORO E' PRONTO A SOSTENERE UNA PROPOSTA CONGIUNTA DI CDP E KKR, OGGI CONCORRENTI (E MACQUARIE?) - IL MEF È APERTO ANCHE AL COINVOLGIMENTO DEL FONDO INFRASTRUTTURALE F2I (E POSTE CHE FINE HA FATTO?) – MA BISOGNA FARE I CONTI CON VIVENDI, PRIMO AZIONISTA CON IN TASCA IL 24%, CHE VUOLE FUORI L'AD LABRIOLA E 30 MILIARDI PER LO SCORPORO DELLA RETE, ANCHE SE NESSUN ADVISOR L'HA VALUTATA OLTRE 20: CHE FARE SE I FRANCESI NON ACCETTANO LA CIFRA PROPOSTA? (AH, SE CI FOSSE UN VERO GOVERNO A PALAZZO CHIGI…)
Il Tesoro è pronto a sostenere un'offerta congiunta per la rete di Telecom Italia (Tim) TLIT.MI promossa dal fondo Usa Kkr KKR.N e da Cassa Depositi e Prestiti (Cdp), oggi concorrenti. Lo dicono a Reuters due fonti a conoscenza della situazione, all'indomani del cda di Telecom Italia che ha respinto come non ancora adeguate le offerte di Kkr e quella della cordata rivale Cdp-Macquarie MQG.AX. articolo

key4biz
TIM TRIPLICA LE PERDITE TRIMESTRALI. RICAVI IN AUMENTO, MA CRESCE IL DEBITO
Tim ha chiuso il primo trimestre dell'anno con una perdita di 689 milioni di euro, in peggioramento rispetto ai 204 milioni di un anno fa. Ricavi in aumento del 4,3% a 3,64 miliardi, cresce anche il debito a 25,8 miliardi. articolo

corrierecomunicazioni
TIM, NUOVA FUMATA NERA: VIVENDI VUOLE ALMENO 26 MILIARDI
Il cda boccia le proposte migliorative di Kkr e Cdp-Macquarie e concede tempo fino al 9 giugno alle due cordate per aggiustare il tiro e valorizzare adeguatamente gli asset infrastrutturali. L'azionista francese non molla la presa. Il ministro Urso: "Operazione privata". Ma secondo Reuters il Mef sarebbe pronto a sostenere la proposta che vede impegnata Cassa Depositi e Prestiti. Intanto dalla Bei arrivano 360 milioni, con garanzia Sace, per lo sviluppo del 5G. articolo

key4biz
TIM, LABRIOLA: "VENDITA NETCO PRIMA OPZIONE PER RIDURRE IL DEBITO. MA A PREZZO EQUO"
L'amministratore delegato in conferenza con gli analisti in occasione della trimestrale: 'La cessione di Netco rimane l'opzione principale per ridurre strutturalmente la situazione debitoria di Tim e in ogni caso dobbiamo tenere presente che il prezzo deve essere equo'. articolo

borsaitaliana
TIM, FEDERMANAGER: "GOVERNO FACCIA SENTIRE LA SUA VOCE SULLA VENDITA DELLA RETE"
"In un settore cruciale come le telecomunicazioni, l'Italia non può permettersi di far prevalere gli interessi di singoli investitori privati rispetto a quelli del Paese". E' quanto afferma il presidente di Federmanager, Stefano Cuzzilla, dopo che il CdA di TIM ha deciso di far slittare ancora il termine per le offerte finali per la rete (NetCo). articolo


TIM - TIMBRATURA IN POSTAZIONE, AFFIANCAMENTI DA REMOTO, INFORMATIVA SU PROGETTI ORGANIZZATIVI IN AMBITO CUSTOMER CARE
In data 10 maggio 2023 si è riunito il Coordinamento delle RSU di TIM a seguito di convocazione aziendale avente come oggetto: Timbratura in postazione, Ascolto da remoto ed Informativa su progetti organizzativi in ambito customer care. Sulla timbratura in postazione è finalmente iniziato un confronto dopo le innumerevoli richieste e sollecitazioni da parte sindacale. comunicato


SCIOPERO GENERALE DELLE TLC DEL 6 GIUGNO 2023
Cari tutti, In preparazione dello sciopero in oggetto occorre predisporre il calendario delle assemblee unitarie da svolgersi in tutti i luoghi di lavoro, calendario del quale vi chiediamo di avere contezza entro il 12 maggio. comunicato


...E LA NAVE SNATER VA... VA...
In due diversi ricorsi sostenuti da Snater il Tribunale di Milano HA RICONOSCIUTO "L'ILLEGITTIMITA' DELL'ASSORBIMENTO DEI SUPERMINlNI operatodalla Società nei confronti dei ricorrenti!!! ...e così Telecom dovrà "restituire" tutte le somme trattenute ingiustamente e ai numerosissimi ricorrenti arriverà presto una sorta di ULTRA PDR! comunicato


TIMBRATURA IN POSTAZIONE AFFIANCAMENTO DA REMOTO - MANOVRE ORGANIZZATIVE IN AMBITO CUSTOMER
Ecco gli argomenti affrontati il 10 Maggio nell'incontro fra AZIENDA e COORDINAMENTO NAZIONALE RSU. comunicato


BASTA MENZOGNE!! PRIMA LA SALUTE!!
Peggio del ritorno di Vanna Marchi, ad ogni stagione politica abbiamo il ritorno dei gestori di telefonia mobile che corrono ai piedi del governante di turno per rivendicare quella libertà di azione che, a loro dire, permetterebbe finalmente di dare un servizio che adesso è impedito da regole restrittive basate su presupposti privi di alcun fondamento scientifico. comunicato


SALUTE E SICUREZZA, DIRITTI E DOVERI: GLI OBBLIGHI E LE SANZIONI
Le normative di legge hanno previsto tutta una serie di responsabilità in capo ai lavoratori, il cui non rispetto può determinare sanzioni amministrative e anche penali. comunicato

Noi lavoratori liberi
TSUNAMI SOVRAMINIMO DEI "LAVORATORI BUONI"
Oggi registriamo l'ennesimo risultato positivo a favore dei lavoratori da parte dell'Avvocato Ernesto Maria CIRILLO. comunicato


mercoledi 10 maggio 2023

TIM CONVOCA IN VIDEOCONFERENZA IL COORDINAMENTO NAZIONALE RSU E LE O.S.
con ordine del giorno:

• Timbratura in postazione
• Affiancamenti da remoto
• Informativa su progetti organizzativi in ambito customer care

informati ultimo aggiornamento ore 15:15


domenica 30 aprile 2023

corrierecomunicazioni
TLC, SCIOPERO IL 6 GIUGNO. I SINDACATI. "SERVONO RISPOSTE PER IL FUTURO DEL SETTORE"
Stop alle attività per l'intero turno di lavoro di tutto il personale. Slc, Fistel e Uilcom: "Aprire un tavolo di confronto con le istituzioni per dare prospettive di crescita a un comparto strategico per la competitività del Paese". Intanto il fondo francese Bdl, socio di Tim al 2,5%, scrive al cda: "Offerte per la rete inadeguate" articolo

dagospia
CHE FINE FA LABRIOLA? LO SCOPRIREMO SOLO VIVENDI – L'AD DI TIM A PARIGI NON È STATO RICEVUTO DAL PRESIDENTE DEL GRUPPO FRANCESE, YANNICK BOLLORÉ, NÉ DALL'AD, ARNAUD DE PUYFONTAINE, MA DA ALCUNI COLLABORATORI. ENNESIMO SEGNALE DELLA SFIDUCIA NEI SUOI CONFRONTI DA PARTE DEL PRIMO AZIONISTA DI TELECOM: LABRIOLA HA RIFERITO CHE L'OFFERTA DI KKR È IN VANTAGGIO, MA PER I FRANCESI RESTA TROPPO BASSA (COME QUELLA DI CDP)
Il futuro di Telecom è appeso all'esito del cda del 4 maggio, quando si deciderà se andare avanti o meno con le offerte di Kkr (21 miliardi) e Cdp-Macquarie (19,3 miliardi) per la rete. articolo

dagospia
VIVENDI MANDA L'AVVISO DI SFRATTO A LABRIOLA – LA BOCCIATURA DEL PIANO DI REMUNERAZIONE DI TIM È UN SEGNALE DI SFIDUCIA CHIARO ALL'AD: MA CHE FARANNO I FRANCESI? BOLLORÉ PENSA A UN'OPA CON CUI FAR USCIRE TIM DALLA BORSA, PER POI PROCEDERE CON UNA SCISSIONE – FATTO STA CHE PER IL FINANZIERE BRETONE LA CAMPAGNA D'ITALIA È STATO UN BAGNO DI SANGUE: IN OTTO ANNI, HA FATTO FUORI CINQUE AMMINISTRATORI DELEGATI, E IL TITOLO DI TIM HA PERSO OLTRE IL 70% DEL PROPRIO VALORE…
La tensione degli ultimi mesi esce allo scoperto: Vivendi sfiducia l'amministratore delegato di Tim Pietro Labriola. articolo

dagospia
"L'ASTENSIONE È UN CHIARO SEGNALE DI BOCCIATURA DEL PIANO DI LABRIOLA" – VIVENDI AFFILA LE ARMI E PRECISA QUELLO CHE ERA CHIARO A TUTTI: LA SCELTA DI NON VOTARE LA POLITICA DI REMUNERAZIONE DEI MANAGER È SOLO UN MODO PER FARE PRESSING SULL'AD IN VISTA DELLA PARTITA SULLA RETE – "SI SONO PERSI 20 MESI PREZIOSI PER DISCUTERE DI OFFERTE CHIARAMENTE RIGETTATE DAL MERCATO" – E INTANTO RICICCIA LA POSSIBILITÀ DI UN'OFFERTA CONGIUNTA CDP-KKR…
Fonti vicine a Vivendi precisano che "l'astensione odierna in assemblea è un chiaro segnale di bocciatura al piano proposto dall'amministratore delegato Labriola". articolo

soldionline
TIM, LETTERA DEL SOCIO FRANCESE BDL: MINACCIA L'AZIONE DI RESPONSABILITA'
Secondo quanto riporta Andrea Biondi per il Sole24Ore, il pressing su Telecom Italia TIM e sul dossier della vendita della rete, si fa sempre più serrato. Ad esprimersi, questa volta, è stato il fondo francese Bdl, azionista al 2,5%, il quale ha esplicitato in una lettera come il prezzo delle due offerte per la rete, sia da parte di Kkr che dalla cordata Cdp-Macquarie, non sia adeguato, a causa della mancanza di informazioni chiare. Pertanto, secondo alcune indiscrezioni, c'è chi vi ha letto una minaccia di azioni di responsabilità. articolo

veritaeaffari
TIM, CDA PRONTO A DIRE NO ALLE OFFERTE PER LA RETE. VIVENDI PUNTA AL DELISTING
Difficilmente il 4 maggio il consiglio darà l'ok a Kkr e Cdp. Martedì Labriola era a Parigi: il primo azionista insiste sul take private. articolo

affaritaliani
DE PUYFONTAINE CONGEDA LABRIOLA: "SERVE UN NUOVO CAPITOLO IN TIM"
L'amministratore delegato di Vivendi spara a palle incatenate contro la gestione dell'azienda: "Bisogna costruire il vero valore" articolo


DICHIARAZIONE DI SCIOPERO SETTORE TLC PER IL 06 GIUGNO 2023
Le scriventi Organizzazioni Sindacali proclamano per il giorno 6 giugno 2023 lo sciopero per l'intero turno di lavoro (otto ore) di tutto il personale delle aziende del settore TLC ad eccezione del personale delle aziende del Trentino Alto Adige e della Valle D'Aosta che sciopereranno con le medesime modalità l'8 giugno 2023 per rispetto delle franchigie elettorali. informati


TRACCIATI COME PACCHI
L'azienda ha informato le RSU che dal mese di maggio verrà implementato il servizio "Tracking Delivery" (trad. tracciamento consegne) per le attività di costruzione impianto svolte dai Tecnici on Field. comunicato


INAIL: AMPLIATE LE MISURE IN FAVORE DEI LAVORATORI MALATI PER L'AMIANTO O EREDI.
La legge 29 dicembre 2022, n. 197, ha ampliato le misure in favore dei lavoratori malati o degli eredi delle vittime dell'amianto. Il 4 aprile 2023 con la circolare n. 14/2023 l'Inail illustra le novità in vigore dal 1/1/2023 per la prestazione economica aggiuntiva alla rendita diretta riconosciuta dall'Inail ai lavoratori o a favore di superstiti, per patologie asbesto-correlate, e per la prestazione una tantum a favore dei malati di mesotelioma non professionale o dei loro eredi, in caso di decesso. comunicato

Liguria
VITTORIA
Ancora una condanna per TIM dovuta alla famigerata franchigia prevista per i tecnici on field. comunicato

Lazio
PER QUANTO ANCORA DOBBIAMO SOPPORTARE? (NW.O.DE.S.BO – ISOLA 2)
Le criticità non sembrano svanire ma anzi aumentare nel neonato settore che ha visto l'internalizzazione obbligata del servizio più volte descritto, denominato ISOLA 2. Procediamo con ordine: comunicato

Lazio
CHI AL CALDO E CHI AL FREDDO
Da diversi giorni le temperature hanno subito un notevole abbassamento con ripercussioni anche all'interno delle sedi TIM, generando disagi ai lavoratori costretti a svolgere le proprie mansioni in ambienti freddi. comunicato


...IN CASO DI ORSO...
Quando una decina d'anni fa chiedemmo istruzioni sul comportamento da tenere in caso di incontro con un orso, ci venne risposto di seguire le indicazioni fornite da appositi opuscoli distribuiti dalla Provincia Autonoma di Trento. comunicato

Noi lavoratori liberi
TSUNAMI SOVRAMINIMO – CONFERME E RICONFERME
Come lavoratori registriamo l'ennesima vittoria sull'argomento sovraminimo sempre da parte dell'avvocato Ernesto Maria CIRILLO. comunicato


venerdi 21 aprile 2023

key4biz
LABRIOLA UNCHAINED? L'AD DI TIM A CACCIA DI CONSENSI IN VISTA DEL CDA, MA SBAGLIA COMPLETAMENTE MIRA
L'articolo a firma di Pietro Labriola, AD di TIM, pubblicata sul Sole24Ore di sabato lascia sconcertati: affermazioni superficiali, inesattezze o bugie? Lo lasciamo decidere a voi. articolo

dagospia
VIVENDI VS TIM: PRIMO ATTO – L'ASSEMBLEA DEI SOCI DI TELECOM BOCCIA LA POLITICA DI REMUNERAZIONE: È UN SEGNALE DEI FRANCESI, CHE PREPARANO LA BATTAGLIA SULLA RETE – ALL'ASSEMBLEA ERA PRESENTE IL 53% DEL CAPITALE E IL 45% SI È ASTENUTO…
L'assemblea dei soci di Tim boccia la politica di remunerazione, uno dei punti più divisivi all'ordine del giorno dell'assise dei soci. agenzia

dagospia
STALLO SU TIM – IN ATTESA DI SAPERE COSA DECIDERÀ IL BOARD SULLE DUE OFFERTE DI CDP E KKR SULLA RETE, ENTRAMBE GIUDICATE TROPPO BASSE, VIVENDI AFFILA LE ARMI: GIÀ OGGI POTREBBE ASTENERSI SULLA POLITICA DI REMUNERAZIONE DEL MANAGEMENT. SULLA DECISIONE, ALEGGIA UNA POSSIBILE DISPUTA LEGALE SULLA POSSIBILITÀ DI PROCEDERE ALLA CESSIONE DELLA RETE CON UN'ASSEMBLEA ORDINARIA: I FRANCESI POTREBBERO ANCHE CHIAMARE IL BOARD A RISPONDERE DELLA VENDITA A UN PREZZO RITENUTO NON CONGRUO…
Piazza Affari boccia le offerte sulla rete Tim […]. All'indomani della presentazione delle nuove offerte da parte di Cdp-Macquarie e Kkr, i titoli Tim hanno perso in Borsa oltre l'8% scendendo a 0,28 euro. articolo

dagospia
IL RILANCIO NON BASTA – LA CORDATA CDP-MACQUARIE E KKR LIMANO AL RIALZO LE DUE OFFERTE PER LA RETE DI TIM, MA ENTRAMBE RESTANO SOTTO I 20 MILIARDI, BEN AL DI SOTTO DELLA VALUTAZIONE MONSTRE DI VIVENDI (30 MILIARDI). CHE FARÀ IL CONSIGLIO? INTANTO, IN BORSA IL TITOLO PERDE L'8,3% – LA PROPOSTA DI CDP DI ACQUISTARE TUTTA SPARKLE SENZA IL FONDO AUSTRALIANO, IL DEBITO DI TELECOM E IL NODO ANTITRUST
Seduta da dimenticare per Tim a Piazza Affari. Il titolo dell'ex monopolista telefonico ha chiuso in calo dell'8,27% a 0,29 euro dopo che ieri Kkr e Cdp-Macquarie hanno fatto pervenire i ritocchi alle loro offerte sulla rete. articolo

milanofinanza
IL FUTURO DI TIM TRA RETE E VIVENDI
Il futuro di Tim, le offerte per la rete e Vivendi all'attacco con Carlo Alberto Carnevale-Maffè, SDA Bocconi. video

corrierecomunicazioni
TIM: "AUMENTO DI CAPITALE NON E' NEI PIANI. CDP NON E' OSTACOLO"
È quanto emerge dalle risposte agli azionisti in vista dell'assemblea del 19 aprile. Riflettori sul dossier Netco: sul tavolo le nuove offerte. Il Governo tace mentre i sindacati puntano il dito contro i ritardi su un piano per affrontare la crisi delle Tlc. Fistel Cisl chiama in causa il Sottosegretario Butti. articolo

open
TIM, DUE BATTAGLIE IN 15 GIORNI. SULLA RETE CONTESA E SULLO STIPENDIO DI LABRIOLA
Prima che il Cda arrivi a valutare le offerte migliorative non vincolanti arrivate finora, si apre per i vertici di Tim una settimana campale in cui i soci sono chiamati a decidere sulle loro retribuzioni e bonus. articolo


TELECOMUNICAZIONI VERBALE DI MANCATO ACCORDO II FASE PROCEDURA RAFFREDDAMENTO PER SCIOPERO
Il giorno 19 aprile 2023, presso la Direzione Generale dei Rapporti di Lavoro e delle Relazioni Industriali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, alla presenza del Direttore Generale Romolo de Camillis, della Dirigente Dr.ssa Emanuela Cigala della Divisione IV e del Funzionario Dr.ssa Debora Postiglione, informati


PROCEDURA DI RAFFREDDAMENTO SCIOPERO SETTORE TLC
Con riferimento all'oggetto, la scrivente O.S. richiede un incontro al fine di esperire le procedure di raffreddamento e conciliazione obbligatorie preventive la proclamazione dello stato di agitazione e delle iniziative di sciopero nazionale per i lavoratori e le lavoratrici del settore TELECOMUNICAZIONI. comunicato


TIM ESTATE: I CORRETTIVI NECESSARI
La pubblicazione delle nuove modalità di prenotazione, contribuzione, e svolgimento, dei soggiorni TIMESTATE, ha generato non poche perplessità tra le lavoratrici ed i lavoratori. comunicato


RINNOVO CONTRATTO NAZIONALE TELECOMUNICAZIONI
IL 31 DICEMBRE 2022 è scaduto il CCNL delle TLC. Nel mese di maggio 2022 le OO.SS. confederali hanno disdetto il contratto. Oggi, in mezzo al marasma che avvolge tutto il settore, l'unica notizia che abbiamo relativa al rinnovo è la presentazione di una piattaforma generica da parte di SLC-FISTEL-UILCOM che rappresenta un documento politico di indirizzo più che una rivendicazione vera e propria e inoltre non indica alcun aumento salariale. comunicato


COME PREVENIRE LE CONTESTAZIONI DISCIPLINARI: CONSIGLI PRATICI
Qualsiasi lavoratore può incappare nelle contestazioni disciplinari da parte del datore di lavoro per tanti motivi: un banale ritardo rispetto all'orario di lavoro, l'assenza al controllo fiscale durante una malattia, un commento critico verso l'azienda scritto sui social, ecc... comunicato


1° MAGGIO, E 25 MAGGIO
Il 25 aprile cade la ricorrenza della liberazione dall'oppressione nazifascista, una giornata per non dimenticare le atrocità della guerra, ricordare il valore della libertà, della convivenza civile pacifica, contro ogni dittatura, per la pace contro ogni conflitto. comunicato

Friuli Venezia Giulia
SORVEGLIARE E PUNIRE
La storia, si sa, è una buona maestra, purtroppo per lei i suoi studenti difficilmente ne raccolgono i preziosi insegnamenti: sono dei somari, insomma. comunicato

Lazio
INCONTRO TERRITORIALE RSU LAZIO 29 MARZO 2023
Nella giornata del 29 marzo si è tenuto un incontro territoriale sul lazio tra l'azienda e le rappresentanze sindacali
avente all'ordine del giorno i seguenti temi:
 Turnaround canali di vendita
 Avanzamento CNA Centro
 Avanzamento UBB Access
 Varie comunicato

Piemonte
FAKE NEWS
Gli Stipendi medi Europei sono più alti di 3.560 euro (ISTAT) rispetto all'Italia Gli economisti lo imputano alla scarsa produttività per ora lavorata (parliamo del PIL), dimenticando colpevolmente che al prodotto interno lordo italiano manca tutta la parte dell'evasione , circa 31 miliardi di euro e tutta la parte mercato nero circa 200 miliardi di euro. comunicato

Marche
SICUREZZA UN TANTO AL CHILO
Da anni Snater si batte per la sicurezza dei lavoratori. E' stato pubblicato proprio il 18 Aprile l'ultimo verbale dell'incontro con l'azienda tenutosi il 30 Marzo 2023, a seguito sollecito RLS SNATER, avente per oggetto CHIARIMENTI ATTIVITA' RISCHIO ELETTRICO. comunicato


venerdi 14 aprile 2023

dagospia
RETE DI VENDETTA – IL NO SECCO DI VIVENDI AL BONUS DELL'AD DI TIM, PIETRO LABRIOLA, È UN MODO PER FAR SENTIRE IL FIATO SUL COLLO AL BOARD IN VISTA DELLA PARTITA DELLA RETE – I FRANCESI VALUTANO L'ASSET INTORNO AI 30 MILIARDI E DIFFICILMENTE ACCETTERÀ OFFERTE TROPPO DISTANTI. BOLLORÉ TEME DI FINIRE IN MINORANZA DURANTE UN'ASSEMBELA DEI SOCI ORDINARIA, E NE CHIEDE UNA STRAORDINARIA…
Si avvicinano i giorni della resa dei conti sulla cessione della rete di Tim. In vista del 18 aprile, infatti, i contendenti di Cdp-Macquarie e Kkr si preparano ad affinare i rispettivi rilanci per strappare il pass e guadagnarsi i colloqui in esclusiva. articolo

dagospia
KKR PREPARA IL RILANCIO PER LA RETE TIM. E CDP CHE FARA'? – IL FONDO USA, CHE FINORA HA OFFERTO 18 MILIARDI CONTRO I 31 RICHIESTI DA BOLLORÈ, CHIEDE PRESTITI PER 10 MILIARDI A UN POOL DI BANCHE – C'È TEMPO FINO AL 18 APRILE PER PRESENTARE UNA NUOVA PROPOSTA D'ACQUISTO – INTANTO SCENDONO IN CAMPO I "PROXY ADVISOR", I CONSULENTI CHE INDICANO AI FONDI COME VOTARE: ISS CHIEDE PIÙ INFORMAZIONI SULLE REMUNERAZIONE DEI MANAGER…
Passa anche l'ultima scadenza in vista dell'assemblea di Tim (convocata per il 20 aprile), alle prese con la difficile vendita della rete: si è chiusa con la mezzanotte di ieri la possibilità di presentare «proposte individuali di deliberazione sugli argomenti all'ordine del giorno». articolo

trend-online
TELECOM: RUMOR SU 2 CONDIZIONI DI VIVENDI PER CESSIONE RETE
Telecom Italia resta al centro dell'attenzione dopo le indicazioni di stampa riguardanti le ultime mosse di Vivendi. articolo

ilgiornale
TIM, PRESSING DI VIVENDI SU LABRIOLA
Si avvicinano i giorni della resa dei conti sulla cessione della rete di Tim. In vista del 18 aprile, infatti, i contendenti di Cdp-Macquarie e Kkr si preparano ad affinare i rispettivi rilanci per strappare il pass e guadagnarsi i colloqui in esclusiva. articolo

business24tv
TIM, VIVENDI A GAMBA TESA: NESSUN BONUS A LABRIOLA
È la dura critica che Vivendi racchiude in una lettera indirizzata al cda ma che punta a colpire anche il Comitato remunerazione e nomine. articolo


TELECOMUNICAZIONI - AVVIO I FASE PROCEDURE DI RAFFREDDAMENTO PER SCIOPERO
Con la presente si intende avviare la procedura di legge per la proclamazione dello stato di agitazione e le iniziative di sciopero a sostegno della vertenza in oggetto in tutte le imprese del Settore TLC. informati


SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM-UIL: AL VIA LA MOBILITAZIONE DEL SETTORE TLC - A RISCHIO 20.000 POSTI DI LAVORO DIRETTI E MIGLIAIA DI APPALTI
Il settore delle Telecomunicazioni è arrivato ad un bivio drammatico. Le contraddizioni che il sindacato confederale unitariamente denuncia da anni, in solitaria e senza la giusta attenzione delle Istituzioni, stanno esplodendo con una veemenza che rischia di impattare pesantemente sull'intero perimetro occupazionale del settore. comunicato


GRUPPO TIM - ORGANISMO DI CONSULTAZIONE PREMIO DI RISULTATO
In data 11 Aprile 2023 le Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTel-CISL, UILCOM-UIL si sono incontrate con la direzione aziendale di TIM e delle aziende del GRUPPO per dare luogo alla verifica relativa ai dati di consuntivo sull'andamento degli indicatori e degli obiettivi relativi all' ANNO 2022, in base all'accordo sul Premio Di Risultato (PDR), sottoscritto dalle ORGANIZZAZZIONI SINDACALI CONFEDERALI il 18 luglio 2019. comunicato


ASSORBIMENTO SOVRAMMINIMO AUMENTI DI MERITO ED ERS VITTORIA DEI COBAS IN TRIBUNALE
Il Tribunale di Milano ha dato ragione ai lavoratori che avevano ricorso contro l'assorbimento del sovramminimo individuale iniziato nel 2018 dopo la partenza del nuovo CCNL. comunicato


NUOVE SENTENZE POSITIVE: IL SOVRAMINIMO INDIVIDUALE NON PUO' ESSERE ASSORBITO DALL'AUMENTO CONTRATTUALE, IL TRIBUNALE DI MILANO DA RAGIONE AD UN'ALTRO GRUPPO DI LAVORATORI TIM!
Un'altra buona notizia per i lavoratori! Il 22 marzo 2023 il Tribunale di Milano ha stabilito che l'azienda non poteva assorbire il sovraminimo individuale di un gruppo di lavoratori TIM in occasione degli aumenti contrattuali. comunicato

Lazio
RSU LAZIO INCONTRO SINDACALE 29 MARZO UBB ACCESS – CNA - VENDITE
Il 29 Marzo l'Azienda ha convocato le RSU del LAZIO per parlare di 3 argomenti: Avanzamenti al settore UBB ACCESS, Avanzamenti nel settore CNA, Ristrutturazione del comparto vendite. Su questo ultimo tema scriveremo un comunicato apposito. comunicato

Veneto
VERIFICA SEMESTRALE DEL VESTIARIO DA LAVORO AI TOF
Egregio Ing.re, con la presente siamo a chiederle un incontro con all'ordine del giorno quanto in oggetto al fine di chiarire le modalità operative di tale verifica. lettera

Lazio
L'ISOLA (2) DEL DISASTRO NW.O.DE.S.BO
Ad un mese dalla partenza quanto mai incerta e confusa di una matrice firmata da tutte le OO.SS. tranne la nostra troppo frettolosamente a Novembre 2022, tracciamo un primo bilancio tra promesse aziendali e realta' organizzative. comunicato

Noi lavoratori liberi
VERIFICA RECUPERO UT CDE – BUSTA PAGA MARZO 2023
L'accordo della nuova CDE in TIM prevede per il 2022 il recupero del 100% del valore economico delle giornate di sospensione e della 13esima con lo strumento dell'UT. comunicato

CONTROCOMUNICANDO
Aggrega notizie e articoli già di pubblico dominio nella rete. L'aggregamento delle notizie è svolto in modo autonomo da
controcomunicando,
sono gradite segnalazioni corredate di link e/o allegati di materiale di interesse
No Copyright © 2023 - controcomunicando.net - No Rights Reserved.


Il sito non ha archivio in quanto linka e pubblica solo per un ristretto periodo temporale.
Comunicati, articoli e scritti, video-audio, marchi e loghi appartengono ai rispettivi autori e proprietari che se ne assumono tutte le responsabilità
.