Condivisione del punto 12 del: "Diritto alla Espressione" del programma del Partito Pirata: Il Partito dei Pirati intende pretendere il riconoscimento concreto del diritto del cittadino alla libertà di espressione, già più volte enunciato nelle Costituzioni Italiana ed Europea ed ancora largamente negato proprio ad opera di quei Governi che dovrebbero garantirlo. In particolare, il Partito dei Pirati intende chiedere la modifica della legislazione esistente in fatto di attività giornalistica in modo da liberare la figura emergente del blogger dai vincoli che erano stati pensati per i giornalisti professionisti. Chi parla a proprio nome, od a nome di una associazione di qualunque tipo, e non a nome di un giornale, deve essere libero di dire ciò che vuole, nel modo e nei tempi che ritiene più opportuni. L'unico limite accettabile a questo diritto è quello rappresentato dal reato di diffamazione e dall'offesa personale.

venerdi 22 settembre 2017
ultimo aggiornamento giovedi ore 15:00


Controcomunicando.net NON usa cookie di profiliazione ma solo cookie tecnici e di analytics in forma aggregata e anonima (informativa), il visitatore può negare il proprio consenso anche all'installazione di questi cookie modificando opportunamentele impostazioni del proprio browser#s


venerdi 22 settembre 2017

corriere delle comunicazioni.
TELECOM
- E se le bollette a 28 giorni fossero un boomerang per gli operatori?
- Flavio Cattaneo torna alla guida di Ntv
- Sparkle nel mirino di F2i?
- Tim non molla: "Impugniamo decisione Consob"
- Basilicata all fiber, collegati 64 Comuni
- Fitch lancia l'allarme: Iliad farà crollare il mercato italiano delle Tlc

la repubblica
SBAGLIA BOLLORE', IL CONTO LO PAGA TIM
Una delle regole di chi arrampica in montagna è che chi scala una parete deve sempre avere un'alternativa di sicurezza. articolo


INFORMATIVA ASSILT
Dopo il primo incontro romano andato a vuoto per mancanza del numero legale ad inizio estate, ampiamente criticato da SNATER per lo spreco di risorse degli associati, i delegati ASSILT di fresca nomina si sono ritrovati questa settimana per eleggere il CdA dell'associazione ed il suo amministratore delegato. informati


CONTRATTO TLC ALLA DERIVA?
Sono trascorsi "soltanto" poco più di 7 mesi dallo sciopero generale del settore Tlc del 1 febbraio scorso, quando, in piena vertenza della maggiore azienda del settore (...) comunicato

Confsal Comunicazioni - Accenture hrs
LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE
L'accordo, già firmato da SLC-FISTEL-UILCOM e le loro RSU, è stato successivamente sottoposto alla valutazione dei lavoratori, i quali hanno ritenuto estremamente penalizzanti le proposte in esso riportate e quindi lo hanno rigettato a maggioranza. comunicato

Veneto
PIANO SPAZI
Egregio Dott.re, Le scriventi Organizzazioni Sindacali, unitamente alle rispettive RSU di TIM unità Produttiva Ve – Veneto con la presente sono a richiedere un incontro urgente sul c.d. Piano Spazi e sulle ricadute che ci saranno nel nostro territorio per le lavoratrici e i lavoratori. informati

Lazio
INCONTRO SINDACALE TERRITORIALE 14/09/2017
Giovedì 14 settembre si è tenuto un incontro sindacale tra TIM, la RSU Lazio e le Segreterie Regionali Lazio di SLC-CGIL FISTel-CISL UILCOM-UIL UGL Telecomunicazioni. comunicato

Lazio
INCONTRO RSU LAZIO DEL 14-9-2017 - PIANO SPAZI - REPERIBILITA' NETWORK - RESOCONTO
Giovedì 14 Settembre  si è tenuto l'incontro della delegazione RSU Lazio con HR Relazioni Industriali Centro sui seguenti temi: Piano spazi - Progetto di razionalizzazione turni di Reperibilità Technology – Network territoriale e di HQ. comunicato

Lazio
INCONTRO REGIONALE LAZIO DEL 14 SETTEMBRE 2017
Nella giornata di ieri, 14/9/2017 si è tenuto un incontro tra l'azienda e le RSU del Lazio che aveva all'ordine del giorno il Progetto di razionalizzazione turni di Reperibilità Technology – Network territoriale e di HQ. comunicato

sono un pensionato iscritto all'assilt
ISOPENSIONE E ISCRIZIONE ALL'ASSILT
Invitiamo i colleghi interessati, già iscritti come dipendenti, a non dimenticare il rinnovo dell'iscrizione Assilt e che tale opportunità scade dopo 12 mesi dalla data di acquisizione del diritto. informati
ASSEMBLEA DEI RAPPRESENTANTI DEL 19 SETTEMBRE 2017
Ieri si è svolta la prima riunione dei rappresentanti eletti a giugno. Riportiamo quanto comunicato sul portale Assilt: informati


lunedi 18 settembre 2017

corriere delle comunicazioni.
TELECOM
- Vivendi ribadisce al governo: "Nessun controllo di fatto su Tim"
- La fibra compie 40 anni: a Torino il primo collegamento al mondo
- Costa 1,3 miliardi a Vivendi il "blitz" in Italia
- Bollette a 28 giorni, l'altolà di Agcom: rischio "contagio" per le altre utility
- Scarlata: "Domanda fibra ai massimi, si rischia boomerang sulla qualità"

dagospia
LO SCOPRIREMO SOLO VIVENDI - IL GOVERNO POTREBBE STANGARE IL GRUPPO DI BOLLORE' CON UNA MULTA DA 298 MILIONI PER AVER OMESSO LA COMUNICAZIONE SUL LORO PESO AZIONARIO IN TELECOM - DOPO IL BASTONE, LA CAROTONA: VIVENDI PUO' CONSERVARE LA PROPRIETA' DI SPARKLE
Il gigante francese dei media Vivendi viaggia verso una multa da 298 milioni di euro. articolo

dagospia
BOLLORÉ ABBASSA LE PENNE: NOTIFICA A PALAZZO CHIGI LA SUA POSIZIONE IN TIM. COSÌ SPERA DI EVITARE LA MULTA PER LA MANCATA COMUNICAZIONE (MA NON ACCETTA LA POSIZIONE CONSOB) - 'LES ECHOS': VIVENDI È IN UN'IMPASSE POLITICA IN ITALIA, LEGATA ANCHE ALLA GUERRA FINCANTIERI/STX'
Vivendi ha notificato a Palazzo Chigi la propria posizione in Tim in base all'articolo 1 del decreto 56 del 2012 che riguarda i poteri speciali del Governo sugli asset ritenuti strategici per il Paese. articoli

dagospia
VENI, VIDI, PAGAI. UN SACCO DI SOLDI – LA CAMPAGNA D'ITALIA DI BOLLORE' DOVEVA ESSERE UN BLITZ, S'E' TRASFORMATA IN UNA GUERRA DI TRINCEA – CON TIM SEGNA UNA PERDITA VIRTUALE DI 1,3 MILIARDI. PER SCALARE MEDIASET HA SPESO 1,25 MILIARDI – A FINE 2015, VIVENDI AVEVA IN CASSA 6,4 MILIARDI, ORA UN DEBITO DI 2,8 – "POSSO ESSE' UN PO' INCAZZATO?" 
Doveva essere un blitzkrieg a coronare un sogno recondito. Conquistare in un colpo solo due asset italiani significativi e strettamente correlati come i media e le Tlc. articolo

dagospia
BOLLORE' ARRUOLA IL DATORE DI LAVORO DELLA BOSCHI E SI "COPRE" SU RENZI – NELLO STAFF DEGLI AVVOCATI DI VIVENDI ENTRA UMBERTO TOMBARI. NEL SUO STUDIO LAVORO' MARIA ELENA E LI' TROVO' BONIFAZI (ORA TESORIERE PD) – ALLA VIGILIA DEL BILATERALE ITALIA-FRANCIA GENTILONI DECIDERA' SE UTILIZZARE IL "GOLDEN POWER" SU TELECOM – IL NODO SPARKLE ED IL RISCHIO CHE POSSA FINIRE DENTRO ORANGE
Non ci sarà lo scorporo della rete da Telecom. Ci sarà però l' uso del "golden power" per mantenere sotto il controllo italiano la strategica rete di cavi sottomarini di Sparkle. articolo


INCONTRO DEL 12 SETTEMBRE
Il giorno 12 settembre 2017, si è tenuto un incontro tra il coordinamento delle RSU Tim, le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL e l'Azienda. comunicato


PROCEDURE DI MOBILITA' – INCONTRO NAZIONALE 12 SETTEMBRE
Il giorno 12 settembre si è svolto il secondo incontro tra il COORDINAMENTO NAZIONALE RSU e l'AZIENDA per esperire le procedure relative al licenziamento/mobilità di 382 risorse in virtù delle disposizioni di legge 223/91. Il primo appuntamento si è svolto il 1° agosto. comunicato


TIM SOLDI PER I SUPER MANAGER, TAGLI E LICENZIAMENTI PER I LAVORATORI
Il 12 settembre 2017 si è svolto il coordinamento nazionale delle RSU sulla procedura di licenziamento collettivo avviata da Tim ai sensi della legge 223/1991 nei confronti di 382 lavoratori. comunicato


giovedi 14 settembre 2017

corriere delle comunicazioni.
TELECOM
- "Vivendi controlla Tim": il verdetto della Consob apre la strada al golden power
- Telecom, Gentiloni in campo: "Rete Sparkle strategica"
- Strada in salita per le Tlc europee
- Banda ultralarga, Tim fa asse con le utility

milanofinanza
TELECOM, CONSOB TAGLIA LE GAMBE A VIVENDI
Secondo la Commissione il gruppo francese esercita il controllo e un pieno dominio su Telecom Italia. Smontata la tesi dell'attività di direzione e coordinamento; per l'Authority c'è un pieno dominio dopo l'esito dell'assemblea. Dura replica di Telecom: così si stravolgono le regole di mercato. articolo

il fatto quotidiano
CONSOB: "VIVENDI CONTROLLA TELECOM" E LANCIA ASSIST AL GOVERNO GENTILONI
Di conseguenza, per la legge italiana, Vivendi, proprietaria del 23,9% di Telecom, dovrà consolidare nel suo bilancio anche il debito dell'ex monopolista (25,7 miliardi netti, 33 lordi). L'autorità di vigilanza offre un aiuto all'esecutivo che vorrebbe far valere i poteri speciali sulla compagnia telefonica per frenare le ambizioni francesi. articolo

il sole 24ore
CONSOB: VIVENDI CONTROLLA TIM. AGCOM: BOLLORE' SCENDA SOTTO IL 10% DI MEDIASET ENTRO APRILE
Vivendi sotto il fuoco incrociato di Consob e Agcom. articolo

dagospia
BOLLORE' BOLLITO - VIVENDI ''CONTROLLA DI FATTO'' TELECOM - LA CONSOB È ARRIVATA AD UNA CONCLUSIONE OPPOSTA A QUELLA DEI FRANCESI, CHE SOSTENEVA TRATTARSI DI SEMPLICE "DIREZIONE E COORDINAMENTO". DOPO AVER FATTO FUORI UN AD (CATTANEO) E UN PRESIDENTE (RECCHI) PER METTERCI I PROPRI UOMINI ERA UN PO' DURA CREDERCI
La partecipazione di Vivendi in Tim deve essere qualificata come una partecipazione di controllo di fatto ai sensi dell'art. 2359 del codice civile e dell'art. 93 del TUF, oltre che della disciplina in materia di operazioni con parti correlate. È la conclusione, si legge in una nota, a cui è giunta la Consob sui rapporti che intercorrono tra Vivendi e Tim. articolo


INCONTRO DEL 12 SETTEMBRE
Nella giornata del 12 settembre a Roma, le Segreterie nazionali di FISTEL CISL, UILCOM UIL, UGL TLC, SLC CGIL congiuntamente al coordinamento nazionale delle RSU si sono incontrate con l'azienda per proseguire la "procedura artt. 4 e 24 Legge n.223/1991", come convenuto nel verbale sottoscritto il 1° agosto. comunicato


INCONTRO TIM-COORDINAMENTO FASE 2: NULLA DI NUOVO
Si è svolto ieri 12 settembre 2017 l'incontro tra TIM e Coordinamento nazionale S RSU sui temi riguardanti gli esuberi (procedura di mobilità 223). L'incontro ha fatto registrare le identiche posizioni del precedente confronto; ovvero: comunicato


12 SETTEMBRE, SINTESI RIUNIONE COORDINAMENTO NAZIONALE RSU
Durante l'incontro del coordinamento nazionale insieme all'azienda sono stati illustrati le attività svolte nel secondo semestre del 2016, la funzione HRO ha svolto un azione di razionalizzazione atte al recupero ed efficientamento sui vari processi e documenti relativamente alle strutture aziendali. informati


"ACCERCHIATI"… ma continuiamo a lottare!
Si "ACCERCHIATI", questa la situazione paradossale in cui si trovano oggi i Lavoratori di TIM, un esercito di 45.000 uomini e donne (oltre 50.000 se consideriamo tutto il gruppo). Ma andiamo per gradi e proviamo a ricostruire la guerra che da 20 anni ha costretto i lavoratori in un susseguirsi di perdite di salario e diritti. comunicato


martedi 12 settembre 2017

INCONTRO TELECOM ITALIA - COORDINAMENTO NAZIONALE RSU, SEGRETERIE NAZIONALI SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL E UGL TLC SU:
Esame congiunto art. 4 co. 5 Legge n. 223/91 – Procedura licenziamenti collettivi avviata da TIM con nota del 27 luglio 2017. informati


REGOLAMENTO DEL COORDINAMENTO RSU DI TIM
I recenti accordi firmati da una parte delle sigle sindacali hanno subito una battuta che, di fatto, porta la situazione attuale in un'impasse (...) informati


MANCATO RIENTRO – SISTEMA D'INCENTIVAZIONE
Alleghiamo (solo per i lavoratori direttamente interessati) la copia della lettera inviata a TIM dai nostri avvocati a fine luglio, utile per proseguire l'eventuale percorso vertenziale. comunicato


lunedi 11 settembre 2017

corriere delle comunicazioni
"SPLIT" DI TELECOM IN RETI E SERVIZI, MUCCHETTI LANCIA LA PROPOSTA
Per il senatore PD la mossa avrebbe l'effetto di azzerare il dibattito sul valore dell'infrastruttura rete: "La società della rete diventerebbe un'utility che deriva i suoi ricavi da un regime tariffario basato sulla remunerazione dei costi operativi e del capitale investito" articolo

il fatto quotidiano
MEDIASET-VIVENDI, I FRANCESI CERCANO LA TREGUA CON L'AGCOM PER RIAPRIRE LE TRATTATIVE SULLA RETE TELECOM
Il gruppo di Vincent Bolloré ha proposto all'autorità di blindare in un trust "cieco" il 20% di Cologno Monzese. Le decisioni più importanti saranno affidate ad amministratori terzi. Se il piano passerà sarà un primo passo verso un rapporto costruttivo con le autorità italiane dopo il braccio di ferro sul tema della fibra e lo strappo sull'acquisto di Premium. articolo

zeus news
VIVENDI-TIM, LA SCONFITTA DI OGNI REGOLA
La Consob risulta finora impotente a far applicare la legge sull'obbligo di consolidamento in bilancio. articolo

corriere della sera
TIM, PRONTO L'ACCORDO CON CANAL+ CENTO MILIONI PER LA JOINT VENTURE
Firmata ad agosto l'intesa preliminare. Telecom indicherà ceo e direttore generale. La nuova società potrebbe chiamarsi Canale+. Il gruppo telefonico avrà l'80% del capitale e i francesi il restante 20% articolo

dagospia
DALLA RETE AL MATERASSO - IL PRESIDENTE DELL'ORGANO DI VIGILANZA DI TIM DICE: "NON SERVE LO SCORPORO DELLA RETE". LA CONCORRENZA VIENE GARANTITA COMUNQUE - E PRECISA CHE C'E' SOLO IN AUSTRALIA, SINGAPORE E NUOVA ZELANDA - "IN GRAN BRETAGNA SI PARLA DI SEPARAZIONE SOCIETARIA, NON PROPRIETARIA"
Professor Polo, nel gran parlare di questi giorni della rete Telecom viene citato l' Organo di vigilanza da lei presieduto. Di cosa si tratta? articolo

sono un pensionato iscritto all'Assilt
NUOVO TESTO UNICO 1° LUGLIO 2017
Come anticipato con il nostro post del 16 giugno, Assilt ha apportato alcune modifiche al Testo Unico Normativo dal 1° luglio 2017. informati
CAMBIO PASSWORD OGNI SEI MESI
Lo scorso 13 marzo è stato introdotto l'obbligo di creare una nuova password d'ingresso al portale Assilt, con rinnovo ogni 6 mesi. informati


lunedi 04 settembre 2017

corriere delle comunicazioni.
TELECOM
- Starace: "Rete Tim? Non ci interessano accrocchi". E Pompei non si tocca
- Tim a caccia del nuovo AD. Nessuna lista sul tavolo del Comitato nomine
- Maximo Ibarra (davvero) al timone di Open Fiber?

dagospia
LA CAMPAGNA D'ITALIA COSTA A BOLLORE' (AL MOMENTO) 500 MILIONI IN BILANCIO - VIVENDI SI NASCONDE DIETRO UN DITO: NON CONTROLLIAMO L'ASSEMBLEA TIM. E PUNTA ALL'ALLEANZA CON CANAL + - GENTILONI FA SCOUTING: IL PREMIER INCONTRA CAIO (CACCIATO DALLE POSTE PER VOLERE DI RENZI) PER PROPORLO AI FRANCESI AL POSTO DI CATTANEO
«L' alleanza tra Canal+ e Tim riguarda progetti che possono fare la differenza». Ha sentenziato ieri, in qualità di amministratore delegato di Vivendi e allo stesso tempo presidente del gruppo italiano, Arnaud de Puyfontaine, dopo aver ieri pomeriggio commentato i conti della società francese. articolo

dagospia
COME SIAMO CADUTI IN BASSANINI - IL PRESIDENTE DI OPEN FIBER (ENEL E CDP) SMANIA PER FAR FUORI IL SUO AD POMPEI E COMANDARE DA SOLO LA SOCIETA' CHE DEVE ACQUISIRE LA RETE DAI FRANCESI DI TELECOM (A CHE PREZZO?) - ARRIVA MAXIMO IBARRA? – CON IL "GOLDEN POWER" IN BALLO, BOLLORÈ TRACCHEGGIA NEL NOMINARE GENISH CEO DI TIM
Il «golden power» è approdato ieri al tavolo del consiglio dei ministri. Non per l' affaire Vivendi-Tim bensì a seguito di una notifica ricevuta da Open Fiber. articolo

tomshw
TELECOM SARA' DI NUOVO GRANDE, MA A MILANO L'FTTH NON DECOLLA
L'AD di Vivendi Arnaud de Puyfontaine sostiene che Telecom sarà nuovamente grande pur senza controllo francese. C'è la joint venture con Canal Plus nell'aria. articolo

techeconomy
TIM E CISCO INSIEME PER UNA RETE PIU' SOLIDA, VELOCE E SICURA
"Spiegare il grande lavoro che può esserci per esempio dietro un video Netflix di qualità eccellente o una videoconferenza ad alta definizione che consente agli utenti di vedersi come se fossero di persona non è cosa banale". articolo

affariitaliani
TIM, LA PARTITA DELLA RETE FRA GENISH E IBARRA. CON L'INCOGNITA GOLDEN POWER
Il gruppo telefonico ancora senza ceo. Nella società Cdp-Enel un possibile ruolo per Ibarra. Rumors. articolo


LIBERALIZZAZIONE MANUTENZIONE RETE TIM: A RISCHIO CONDIZIONI E POSTI DI LAVORO DI TUTTI ! GIA' DA TEMPO I GUASTI SPARISCONO E APPAIONO ALLE IMPRESE. NECESSARIA UNA FORTE AZIONE DURATURA DI SINDACATI E LAVORATORI PER I POSTI DI LAVORO E IL CONTRATTO!
La recente delibera dell'Agcom (delibera n. 321/17/CONS resa nota il 24 agosto) da' la possibilità agli operatori diversi da TIM (OLO) di scegliere di poter avvalersi per l'attivazionemanutenzione di personale tecnico non TIM, ma di imprese telefoniche certificate (massimo 4 per area). comunicato


TIM: NIENTE SPEZZATINO, SERVE UN'UNICA AZIENDA DI TLC PUBBLICA, NON UN'UNICA RETE
In questi giorni stiamo assistendo a manovre e discussioni su TIM, tra partiti, gruppi finanziari-industriali e governo. comunicato stampa (jpg)


ASSILT E DICHIARAZIONE DEI REDDITI, RICHIESTA DI CHIARIMENTI SU POSSIBILI "ANOMALIE"
La CISALCOM con la presente richiede, a seguito di diverse segnalazioni pervenuteci dai lavoratori, chiarimenti in merito "a possibili anomalie" riscontrate nelle dichiarazioni dei redditi precompilate da parte dell'Agenzie delle Entrate e nello specifico alla voce imputabile ai rimborsi ASSILT degli associati. informati

Veneto
NUOVA DELIBERA AGCOM SULLA RETE TIM
Oggi 1° settembre entra in vigore la delibera Agcom 321/17/CONS, pubblicata il 27 luglio u.s., riguardante la regolamentazione dei servizi all'ingrosso di accesso alla rete fissa avviata a fine 2015 con la delibera 623/15/CONS. comunicato

minisito in versione
MOBILE
per NOTE 3 NEO

 



27-28 settembre 2017
Telecom Italia convoca il Coordinamento Nazionale Rsu:

- prosecuzione esame congiunto art. 4 co. 5 Legge n. 223/91 – Procedura licenziamenti collettivi avviata da TIM con nota del 27 luglio 2017;
- regolamento aziendale;
- esiti del gruppo di lavoro sugli orari Open Access ASO/ASA

04 ottobre 2017
Incontro commissione paritetica Telecom/Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil su spendibilità buoni pasto


SCIOPERI IN CORSO
(segnalati alla redazione)

dal 11 settembre al 10 ottobre
CLAT
Adesione agli scioperi indetti da Cisal, Slc-Cgil, Flmu-Cub, Snater. info

dal 14 settembre al 09 ottobre
NAZIONALE
Blocco straordinari e reperibilità info

dal 11 settembre al 10 ottobre
NAZIONALE (escluso Lazio)
119 Full Time 120 minuti a fine turno blocco delle prestazioni straordinarie e aggiuntive (inclusa reperibilità, ecc.)
AOA – Tecnici On-Field 120 minuti a fine turno blocco delle prestazioni straordinarie e aggiuntive (inclusa reperibilità, ecc.) blocco minuti di franchigia
Restante personale 90 minuti a fine turno blocco delle prestazioni straordinarie e aggiuntive (inclusa reperibilità ecc.) . info

dal 12 settembre al 09 ottobre
NAZIONALE
1 ora e 30 minuti a fine turno x per tutti i turni, sciopero ore supplementari, straordinario e reperibilità. info

dal 10 settembre al 09 ottobre
Lazio
120 minuti a fine turno per tutti.
Sospensione dello straordinario, reperibilità, e tutte le prestazioni aggiuntive. info

dal 01 al 30 settembre
Lazio
Primi 60' o 120' e/o ultimi 60' o 120' del turno per C.CS E B.CM/C, PARTNER CARE, 191 COMMERCIALE, 187 COMMERCIALE, D.A, WEB SERVICES, CREDITO, DAC (CDA), FRODI, 800191101. info

dal 01 al 30 settembre
Toscana
Primi 60' e/o ultimi 60' del turno per  187 Commerciale;  119 VENDITA;  191 Commerciale - Fisso e Mobile: S&EM, L&M, LPE, TOP;  CDA (ex DAC ed ex DA);  CREDITO;  VENDITA (TUTTE le Strutture – Pre e Post Vendita). info



gruppo chiuso Dipendenti Tim


gruppo chiuso Tecnici Tim


gruppo chiuso Cari Servi


gruppo chiuso Telecom Dead Men Walking







WE ARE THE
99 PERCENT!!!

TRIANGOLAZIONI

Non ti fidi ad inviare documentazione tramite email ? Allora vai su...


 


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


vedi banners e foto

in


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


 


martedi 22 agosto 2017

dagospia
I PONTIERI DI TIM - SE BOLLORE' SCORPORA LA RETE, LO STATO LA PUO' PRENDERE A 13 MILIARDI, NON UN EURO IN PIU' - I CALCOLI DEI SAPIENTONI DELLA BOCCONI E NON SOLO - OPEN FIBER (ENEL E CDP) PUNTA A STENDERE 4 MILIONI DI CHILOMETRI DI FIBRA IN 271 CITTA'
Tredici miliardi di euro, non di più. È questo il valore della rete fissa di Telecom nel caso in cui debba scorporata dall' ex operatore pubblico e agganciata a Open Fiber secondo la valutazione di Maurizio Matteo Decina, analista di Ey ed autore di «Goodbye Telecom», un volume che ripercorre le tappe della storia finanziaria del colosso italiano dalla privatizzazione ai giorni nostri. articolo

corriere delle comunicazioni
ANTITRUST, MULTA A TELECOM DI 300MILA EURO PER PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE
La sanzione per violazione della precedente delibera. Nel mirino la modalità di addebito delle rate di un apparato in caso di recesso. articolo
BASSANINI: "A TELECOM CONVIENE LIBERARSI DELLA RETE. E OPEN FIBER PUO' ACQUISIRLA"
Il presidente della società: "Investimenti sul network molto costosi, meglio valorizzare l'asset. OF ben posizionata. Sinergie vanno sfruttate" articolo

formiche.net
TIM, LA RETE E I DEBITI. TUTTI I VERI PERCHE' DELLA DIATRIBA SULLA FIBRA OTTICA
Giusto vent'anni fa, nel 1997, la Stet fermò il Piano Socrate, un progetto di cablatura in fibra ottica delle principali città, che avrebbe portato nelle case la televisione via cavo. articolo

il sussidiario
L'AIUTO EUROPEO PER IL DIBATTITO SULLA RETE TELECOM
La prossima legislatura dovrà senz'altro affrontare il tema degli investimenti sulla banda larga. E un aiuto può arrivare dal dibattito in corso in Europa, dice. articolo

messaggero veneto
ALTRO CHE TEMPORALI E' COLPA DEI MANAGER
Di male in peggio, certamente il clima sta cambiando, sicuramente fenomeni di una certa gravità finiscono sempre più con il colpire il nostro territorio, di conseguenza danni e disagi sono in aumento. articolo

il tempo
TORRI DELL'EUR, ARRIVA IL CONTO: 328 MILIONI
Bomba sul bilancio Cdp e Telecom chiedono i danni alla Raggi per il no ai lavori. Il progetto di ristrutturazione fu bloccato dall'allora assessore Berdini. Panico in Campidoglio per i conti. articolo

il fatto quotidiano
BUONI PASTO, "FINO A OTTO IN UNA VOLTA SI POSSONO UTILIZZARE PER FARE LA SPESA. ANCHE NEI FARMER'S MARKET"
In Gazzetta ufficiale il regolamento del ministero dello Sviluppo sui ticket sostitutivi della mensa aziendale. Salta il divieto di cumulo. articolo


L'OBIETTIVO PRIMARIO
Quando l'obiettivo primario di alcune OO.SS. non è più l'azienda, che con un colpo di spugna vuole cancellare i diritti conquistati dai lavoratori con anni di lotte, ma diventa una Organizzazione Sindacale, (...) comunicato


IO SONO LA LEGGE
Le lavoratrici e i lavoratori dei Call Center ricorderanno l'accordo firmato da cgilcisluilugl il 18 dicembre 2014 riguardante l'introduzione del controllo individuale nel loro lavoro. comunicato

Lazio
QUALE WELFARE AZIENDALE?
È notizia di questi giorni che l'asilo nido in convenzione nei pressi della sede di via Assisi che da anni garantisce il servizio ha perso l'appalto, a favore di una struttura ben più distante della prima (ca. 10km, contro i ca. 4km di prima, in una città caotica come Roma). comunicato

Friuli Venezia Giulia
EMERGENZE VERE E PRESUNTE, ANTICHI VIZI E INUTILI RIMEDI
In questi mesi estivi, osservando l'agitarsi a volte scomposto delle linee tecniche Tim di AOA Friuli Venezia, l'emergenza (vera o presunta) delle giacenze guasti delivery e Assurance, le mail con la continua e assillante richiesta di straordinario al personale in servizio magari condite dalla richiesta esplicita di motivare per iscritto le ragioni di un eventuale rifiuto (...) comunicato

Contatore per siti

CONTROCOMUNICANDO
Aggrega notizie e articoli già di pubblico dominio nella rete. L'aggregamento delle notizie è svolto in modo autonomo da
controcomunicando,
sono gradite segnalazioni corredate di link e/o allegati di materiale di interesse
No Copyright © 2017 - controcomunicando.net - No Rights Reserved.


Il sito non ha archivio in quanto linka e pubblica solo per un ristretto periodo temporale.
Comunicati, articoli e scritti, video-audio, marchi e loghi appartengono ai rispettivi autori e proprietari che se ne assumono tutte le responsabilità
.